Hannah’s Pony Ch. 09 – BDSM

di | 18 de Giugno, 2022

Quando si sono fermati fuori dal dormitorio di Brea, Hannah ha detto alla sua ragazza: “Vai a ordinare la cena mentre io metto Cody per la notte”.

Non appena Brea è sceso dal carrello, Cody ha sentito la frustata sul sedere e gli è stato detto di tirare il carrello sul retro dell’edificio. Sul retro del parcheggio c’era una gabbia d’acciaio simile a quella di Cody nel fienile. L’unica differenza era che questa gabbia aveva delle piastre d’acciaio sulla parte superiore per proteggere i pony in caso di pioggia.

Hannah si spinse in bocca l’imbuto per l’alimentazione e iniziò a versarvi la bevanda disgustosa. Mentre pioveva su di lui, si tolse gli zoccoli e li asciugò.

Dopo aver finito di bere la bevanda vitaminica, si è tolta il bavaglio e la benda, quindi ha allentato il colletto della postura. Slegò le manette dal polso, poi le chiuse dietro la schiena. Hannah ha poi fatto a Cody un bagno di spugna molto rilassante.

Quando ha finito di pulire il suo corpo con una spugna, lo ha spinto dentro la gabbia e l’ha chiusa a chiave. Senza dirgli una parola, si è semplicemente allontanata.

Cody era esausto per aver sparato tutto il giorno, quindi si è raggomitolato e si è addormentato rapidamente. Sfortunatamente, il suo sonno fu presto interrotto.

Quando la porta della gabbia si aprì, Cody si svegliò e vide un pony che veniva spinto nella gabbia con lui.

Aveva diversi anni più di lui, con i suoi lunghi capelli biondi raccolti in una coda di cavallo stretta. Aveva un corpo ben tonico e grandi seni morbidi. Il nome tatuato su di esso diceva “Stacey”.

Naturalmente, Cody l’aveva vista di tanto in tanto nella stalla e nei recinti. Si chiese perché non fosse sempre nella sua gabbia di notte. Ora si rendeva conto che era tenuta qui di notte per rendere più facile la vita alla sua padrona al mattino.

Come Cody, i polsi di Stacey erano ammanettati dietro la schiena, quindi quando la ragazza pony è entrata nella gabbia, si è inginocchiata accanto a Cody. Fu allora che vide il suo nome e numero di targa tatuati sul viso. Era un pony per tutta la vita come Cody.

Cody ha notato i vecchi e i nuovi lividi sul suo corpo e Cody si è anche reso conto che doveva essere un pony da diversi anni.

Senza esitazione, Stacey si premette contro Cody e iniziò a baciarlo. Naturalmente, il cazzo di Cody ha risposto e ha cercato di indurirsi nella gabbia del cazzo, ma è stato immediatamente fermato. Mentre si stavano ancora baciando, Stacey ha posizionato il suo inguine sulla coscia di Cody e ha iniziato a strofinarsi contro di lui.

In pochi istanti, Stacey stava gemendo nella bocca di Cody mentre veniva. Cody sperava che dopo il suo arrivo ne avrebbe avuto abbastanza. Sfortunatamente per Cody, non era così.

Stacey stava letteralmente combattendo contro Cody per un’ora. La ragazza sembrava insaziabile mentre veniva sempre di più. Non appena avesse finito con un orgasmo, sarebbe stata pronta per un altro.

Cody sapeva che alla maggior parte delle ragazze pony venivano somministrati ormoni per mantenerle costantemente eccitate. Non c’era dubbio nella mente di Cody che anche la sua amante teneva Stacey sotto controllo ormonale.

La gabbia aveva le stesse dimensioni di quella di Cody nella stalla, che era abbastanza grande da permettergli almeno di riposare. Tuttavia, con due pony nella gabbia, era un po’ stretto e difficile da manovrare. Stacey ovviamente aveva esperienza nel gestire i pony in gabbia per poter venire, dato che teneva facilmente Cody intrappolato in modo da poter continuare a sborrare.

La frustrazione di Cody aumentò mentre Stacey continuava a sborrargli sulle cosce. Urlò disperato, aspettando che qualcuno aprisse la sua gabbia di castità. Ha anche cercato di sbarazzarsi di lei. Ha dato a Stacey la possibilità di mostrare esattamente quanto fosse esperta.

Mentre si strofinava di nuovo contro di lui, alzando la gamba destra, lo lasciò intenzionalmente camminare verso il cancello sulla schiena. Cody ha visto questa come un’opportunità per uscire da lei. Cody mosse il suo corpo, ma Stacey si alzò all’istante mentre lui si muoveva e si metteva a cavalcioni sul suo viso. Si premette l’inguine contro il viso e sbatté la testa a terra.

Lo soffocò brevemente, poi si alzò a sedere. Quando non iniziò a leccarla, lei si sedette sulla sua faccia per soffocarlo di nuovo. Stacey l’ha fatto alcune dozzine di volte fino a quando Cody ha finalmente avuto il suggerimento e ha iniziato a leccarle la fessura e ad affondare la lingua nel suo clitoride.

Il pony era in cielo mentre gemeva di piacere su Cody. Cody, d’altra parte, stava cercando di soddisfarla per non soffocarlo più. Nel frattempo, il cazzo trasandato in gabbia di Cody gocciolava di pre-sborra e non poteva nemmeno pulsare dato che la gabbia era così stretta su di lui.

Cody poteva solo gemere per la disperazione mentre continuava a leccare Stacey letteralmente tutta la notte senza riposo. Quando Cody ha soddisfatto la ragazza pony, si è reso conto di essere caduto a un nuovo livello di sottomissione. Non solo era sottomesso ad Hannah ea tutti gli altri padroni e dame, ma ora era anche sottomesso agli altri pony.

Cody singhiozzò sotto Stacey sapendo che probabilmente avrebbe dovuto servire tutti ma non divertirsi mai. Il suo cazzo in gabbia gli ricordava costantemente che non avrebbe mai potuto erigere o sborrare finché qualcuno non avesse deciso che era ora. Tuttavia, Cody sapeva che nessuno intendeva liberarlo dalla castità.

Al mattino, Cody era esausto. Il padrone di casa di Stacey è arrivato contemporaneamente ad Hannah. I due proprietari hanno chiacchierato casualmente mentre davano da mangiare e facevano i loro clisteri mattutini ai loro pony. “Stacey ed io eravamo amanti”, spiegò la padrona di casa mentre prosciugava il primo clistere della ponygirl. “Sapeva quanto desiderassi un pony umano, quindi si è offerta di essere il mio pony permanente. Quindi, come ringraziamento speciale per il suo sacrificio, le sto somministrando iniezioni ormonali settimanali oltre agli additivi ormonali nella sua bevanda quotidiana per mantenere è selvaggiamente eccitata e intensifica i suoi orgasmi.”

“Ho visto quanto fosse insaziabile la scorsa notte”, ha detto Hannah mentre prosciugava l’ultimo clistere di Cody. “Dato che sei nello stesso dormitorio della mia ragazza, sono sicuro che Cody e Stacey si vedranno molto.”

Hannah legò gli stivali di Cody, poi lo legò al suo carrello, quindi attaccò il bavaglio, le redini e i paraocchi. “D’ora in poi, quando passerò la notte qui”, disse Hannah, tirandosi la coda di cavallo, “terrò fermo Cody così Stacey potrà cavalcare la sua faccia più facilmente.”

Cody gemette forte sapendo che avrebbe dovuto servirla ogni volta che fosse stato qui. “Sarebbe fantastico”, ha detto il proprietario di Stacey, “se sei libero questo pomeriggio, pranziamo. C’è qualcosa di cui voglio parlarti”.

“Certo”, rispose Hannah, mentre saliva sul carrello e faceva schioccare la frusta sulla schiena di Cody, costringendolo a tirare il carrello davanti all’edificio.

Fuori dal dormitorio, Brea salì sul carro e Cody fu frustato ancora una volta trascinando le due ragazze.

Dopo aver accompagnato Brea alla sua classe, Hannah portò Cody al bar.

Mentre veniva fatto entrare nel parcheggio del bar, Cody vide Michelle legata al suo carrello in attesa del suo padrone.

Hannah legò Cody al fianco di Michelle, poi entrò. Cody premette la sua coscia contro Michelle, che rispose strofinando la sua coscia contro la sua. I due pony hanno continuato a strofinarsi le cosce fino al ritorno dei loro proprietari. “Penso che si piacciano”, ha detto il maestro di Michelle.

Hannah strinse forte le palle di Cody e rise: “Peccato che non possa mai scoparla”.

Cody urlò forte dietro il suo bavaglio mentre Hannah gli stringeva le palle più forte. Hannah ha continuato a stringere e torcere brutalmente le palle del suo pony, facendogli spezzare gli stivali di pony per il dolore. “Non potrei mai essere il tuo pony”, ha detto il proprietario di Michelle.

Hannah ha continuato a torcere le palle di Cody e ha detto con calma: “Penso che tutti gli uomini dovrebbero essere tenuti sempre in castità in modo che possano concentrarsi sul servizio delle donne”.

Hannah finalmente lasciò andare le palle di Cody mentre i due studenti entravano nei loro passeggini. Hanno tirato le redini al giusto e per un breve momento Cody poté vedere Michelle mentre tirava il suo carrello.

Improvvisamente Cody sentì una frustata sul culo e iniziò a tirare Hannah. Cody poteva sentire gli stivali da equitazione di Michelle sbattere accanto a lui.

Cody è stato portato allo stadio del campus e alla pista da corsa. Una volta in pista, è stato fermato e ha sentito Michelle fermarsi accanto a lui.

Ha poi sentito il conduttore di Michelle dire ad Hannah: “Due giri lungo la pista, se non c’è un vincitore chiaro, andiamo avanti finché non c’è un vincitore”.

“Sono d’accordo”, gli disse Hannah.

Il padrone di Michelle urlò: “Tre. Due. Uh, andiamo!”

All’improvviso, Cody sentì la frusta di Hannah sulla schiena, facendolo iniziare a correre all’istante. Per farlo correre veloce, Hannah continuava a frustare Cody costantemente.

Cody era concentrato sulla corsa per convincere Hannah a smettere di frustarlo. Sapeva anche che se avesse perso il suo proprietario, probabilmente avrebbe reso la sua vita più miserabile di quanto non lo sia già.

Mentre girava la prima curva, Cody vide Michelle avanzare. Hannah ha risposto schiaffeggiando più forte il culo di Cody. Il pony non aveva altra scelta che correre più veloce allontanando il suo proprietario.

Lungo il rettilineo, Cody inizia a guadagnare terreno superando Michelle. È rimasto in testa per la maggior parte del primo giro, ma ha potuto sentire Michelle schiantarsi dietro di lui.

Al secondo giro del secondo round, Michelle ha raggiunto ed entrambi i pony erano comunque morti. Avvicinandosi al traguardo, erano ancora troppo vicini per chiamare un vincitore. “Continua così,” gridò l’uomo che frustava Michelle.

Cody ha lottato disperatamente per mantenere il ritmo veloce richiesto dalla sua padrona di casa mentre continuava a frustarlo. Alla fine del terzo round erano ancora molto vicini, quindi i pony sono stati presi per un quarto round. A metà del quarto round, Cody era esausto, ma Hannah non lo era e ha continuato a frustare Cody, costringendolo a tirarla più velocemente.

Ad un certo punto durante il quarto giro, Michelle è rimasta indietro e Cody ha finalmente tagliato il traguardo molto prima di Michelle.

Hannah allentò le redini e smise di frustare Cody, permettendogli di rallentare. Ha fatto trottare Cody più lentamente per calmarlo finché non hanno trovato Michelle e il suo padrone.

Hannah uscì e versò dell’acqua sulla testa di Cody per rinfrescarlo e farlo bere. Il pony ansimava mentre il sudore gocciolava letteralmente dal suo giovane corpo muscoloso. “Wow, ha una resistenza incredibile”, ha detto il proprietario di Michelle, “devi assolutamente gareggiare con lui. Forse anche professionalmente”.

Hannah sorrideva con orgoglio, prendendosi il merito della velocità di Cody. “Di solito per le nostre gare qui a scuola”, spiegò l’uomo, “abbiamo il pony perdente che serve sessualmente il pony vincente”.

Sentendo questo, Cody si alzò immediatamente a sedere e diede un calcio ai suoi zoccoli per l’eccitazione sperando di poter finalmente venire. E con Michele! “Comunque”, continuò, “dal momento che non le permetterai di venire, ti lascerò scegliere la punizione di Michelle e la ricompensa di Cody.”

Hannah accarezzò il culo di Cody mentre pensava, poi disse: “Prendiamoci un caffè e parliamone, tu compri”.

Qualche istante dopo, Cody e Michelle stavano riportando i loro carrelli alla mensa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *