Under Stolichnaya’s Spell – BDSM

di | 5 de Agosto, 2022

LA TUA POSTA POSTA

Hume Wells si inginocchiò sul pavimento di marmo duro della sua casa coloniale. Hume indossava solo calze bianche alte fino alle cosce con top a balze, e tremava leggermente.

Hume guardò tristemente Stolichnaya che sorrideva al telefono.

“Esatto. Non può venire in questo momento. Non gli piace molto la musica dal vivo.”

Si è fermata. “Sì, mi ha detto quanto ama i ‘primi ministri sinistri’, ma Hume ha delle responsabilità qui a casa”.

Perché, oh perché, ho ricevuto una sposa per corrispondenza? Ma davvero, potrei vivere senza di lei?

La notte prima, Stoli si era spogliata nuda, lasciando fuori i suoi bei seni e giocando con loro mentre Hume alzava lo sguardo e si massaggiava i piedi.

Aveva un modo per ipnotizzarlo. A volte Hume cercava di rompere con Stoli, ma di solito cambiava argomento in qualche modo o gli ordinava di spogliarsi per essere picchiato.

Quindi, invece di crollare, Hume restava in giro, strofinandosi il culo dolorante e piangente.

Ed era davvero una ragazza d’inferno, Stoli.

Stoli era la principessa dei suoi sogni, anche se un po’ prepotente.

Stoli poi riattaccò, scosse la criniera di riccioli biondi e sorrise.

“Il tuo amico vuole che tu vada a vedere la sua ridicola banda insieme. Non sei malato? Gli ho detto che eri impegnato, Humie.”

“È quella discoteca dall’altra parte del fiume a Hollinger, ci tornerei…”

“Non c’è bisogno che torni perché non vai da nessuna parte, tesoro.”

Niente più concerti, strip line, partite di calcio o altro con Delvin e gli altri.

“Il tuo amico Delvin mi ricorda tanti idioti che ho conosciuto crescendo nel New Jersey”, disse Stoli pensieroso, limando le lunghe unghie.

“Ma pensavo fossi da dietro la cortina di ferro.”

“Perché, perché ero in un catalogo di vendita per corrispondenza? Era un libro di vendita per corrispondenza asiatico e ovviamente non sono asiatico”.

“Ma il tuo nome…”

“Mio padre era un esuberante e mi ha chiamato come la sua vodka preferita. Ma papà ha rotto quando ero giovane e mia madre mi ha cresciuto. Era una pistola”.

Sì, mi hai raccontato delle storie. È vero, non hai un accento straniero, Stoli».

Stoli rivolse a Hume un sorriso luminoso. “Non sei arrabbiato perché non sono russo, vero, Humie?”

“No, ti adoro, ma penso che tu sia un po’ prepotente.”

Era molto controllante e lo teneva così eccitato.

Hume aveva pensato che si stesse avvicinando all’orgasmo e che Stoli potesse sentirsi generoso dopo molte prese in giro e prese in giro.

Una notte di recente, Stoli ha legato Hume al letto con un vibratore attaccato al suo cazzo. Il povero Hume ha dovuto alzare i fianchi per fare in modo che il suo cazzo colpisse il vibratore in basso come una giostrina o qualcosa del genere, e ha dovuto mantenere quell’allungamento esagerato, ma non ha mai avuto abbastanza attrito per andare oltre…

Lo ha massaggiato.

E, naturalmente, Stoli ha trovato molto divertenti gli sforzi di Hume!

Ora, sentendo Hume lamentarsi e lamentarsi del suo comportamento prepotente, Stoli scosse la testa.

“Basta parlare. Vado a prendere la mia cintura di prigione, Hume.”

“Sì signora.”

Stoly scoppiò a ridere.

Hume sospirò e si strofinò lentamente il cazzo. Lì sul pavimento nudo, a parte i calzini bianchi alti fino alle cosce e le Mary Janes di pelle nera, la sua non era una buona posizione di contrattazione.

“Com’è il limite, Hume?” Stoli si avvicinò, così carina nel suo vestito di seta blu, e guardò la sua fidanzata.

“Cerco di non avvicinarmi troppo. È troppo difficile.”

“Dovrei arrestarti presto. Sei un caso così triste senza autocontrollo. Serge è molto meglio di te. Non ho nemmeno lui su un dispositivo di castità.”

Serge era il migliore amico dei ragazzi fumatori di Hume che avevano abbandonato il college, e lui stesso era stato inutile a ventuno anni…

Ma quando Hume incontrò Stoli, un nuovo regime entrò in casa Wells e Bubba e Junior si separarono per vivere con la madre nel North Dakota.

Ma Serge era affascinato da Stoli e dalla sua disciplina, e anche se viveva in fondo alla strada, lei lo controllava bene.

Si è tagliato i capelli, è tornato a scuola e ha ricevuto punizioni virili, ed è venuto solo quando gli è stato detto… e Hume ha dovuto cercare di dare l’esempio a quel figlio di puttana.

“Sì signora” disse Hume ora, ancora una volta. “Oh, sono troppo vicino.”

“Per favore, fammi venire. Ho cercato così tanto di farti piacere, Stoli. Ti ho portato dei regali e non ti piace la tua nuova galleria d’arte? E suono magnificamente tra le tue gambe ogni notte, non sono parole tue? “

Stoli scoppiò di nuovo a ridere.

“Oh, sciocco.” Stoli afferrò uno dei suoi tacchi alti e allontanò la mano di Hume dal suo cazzo quasi viola e gocciolante.

A Hume erano stati negati diciannove giorni, e infatti si stava avvicinando. Stoli calpestò il cazzo di Hume, schiacciandolo a terra come un mozzicone di sigaretta errante.

gridò Hume e Stoli sorrise, facendogli cenno di mettere le mani dietro la schiena.

“Quel piccolo salto dovrebbe calmarti, boy scout.”

Stoli sollevò la punta della scarpa e spinse il tallone verso il basso.

“Tieni fermo il tuo cazzo, tesoro. La mamma lo calmerà. »

“Nuh-no, per favore mamma… per favore Stoli…”

Ma naturalmente Hume tenne fermo il suo pene, e Stoli spinse con forza il tallone nel glande e che dolore acuto e crudele!

Eppure, Hume era pazzo di desiderio!

Cosa potrebbe fare? Lei aveva un modo, Stoli ce l’aveva.

E costantemente, ha sorpreso tutti intorno a lei.

Per un periodo nel passato di Stoli, ha vissuto a Hollywood ed è stata coinvolta con una nota comica lesbica… la relazione è diventata duratura dopo che Stoli ha lasciato la città…

Quando la comica Janae ha vinto un Emmy per il suo nuovo programma televisivo ed è volata a Buttermilk Falls per regalare a Stoli…

Stoli ha fatto uno sfogo sul peso di Janae.

Hume pensava che i seni di Janae stessero benissimo con il suo top color pesca, ma Stoli era implacabile”.

“Janae, sei una puttana arrapata. Come può l’America guardarti in una commedia? Dovresti interpretare una zia in ‘Honey Boo Boo.’

Janae posò l’Emmy su un tavolo e iniziò a piangere. Stoli ha ordinato a Janae di spogliarsi, poi ha iniziato a frustare Janae con una frusta in fibra di vetro.

“Le tue (WHACK) tette sono così enormi, (WHACK) cose cadenti.

Il tuo pubblico (WHACK) cosiddetto (WHACK) in studio non si sente nauseato guardando una mucca così grottesca (WHACK)? Rimani (CUP) fermo mentre io (CUP) disciplina questo seno vuoto (CUP) di (CUP) che è tuo. È davvero abbastanza per far ammalare qualcuno”.

Hume si è meravigliata dello stoicismo del comico americano Sweetheart, in piedi con le braccia dietro la schiena mentre Stoli si frustava i seni con intenso vigore.

Janae guardò, piangendo, mentre Stoli chiamava il suo giovane vicino schiavo Serge, che tirò fuori i suoi strumenti da fonderia e trasformò Emmy in una massa fangosa di spazzatura.

E, naturalmente, poco prima che Janae tornasse a Los Angeles, è andata a Stoli per un’ora, poi si è liberata strofinando il clitoride contro la gamba del tavolo da pranzo.

Anche con il padre di Hume, Hume I, il famoso allenatore di football noto come “The Hunk”…

Stoli aveva trovato un modo per sconfiggere Hunk.

Hume ha avuto un’orribile educazione con un costante disprezzo per Hunk, perché Hume non era un atleta.

Nessuno ha risposto a Hunk, nessuno ha criticato l’allenatore che ha portato i Buttermilk State Buccaneers al Rose Bowl.

Ma Hunk ha commesso l’errore gratuito di usare un commento razzista e Stoli ha sorriso così dolcemente.

E poi arrivò quel tono dolce…

“Boncão, tu sei il mio futuro suocero. Non sopporto questo genere di conversazioni a casa, però…”

Hunk si era posizionato. “Ho pagato l’acconto per questa casa, per il mio stupido figlio e il numero di sua moglie a… È più casa mia che tua, Missy, e se voglio…»

“No, temo di no. Sei fortunato che non ti ho rotto i denti, tesoro, quando mi hai pizzicato il culo in cucina mentre preparavo il foie gras.”

Hume ha lanciato uno sguardo di avvertimento a suo padre, ma Stoli ha vinto il gruppo.

“Penso che poco prima del dessert, lasceremo il tavolo, io e te, e andremo in soggiorno, e ti tirerai giù i pantaloni come i tuoi. Il bambino fa spesso…”

La madre di Hume rimase a bocca aperta inorridita. Nessuno ha parlato con Hunk in quel modo!

“E lo convincerò ad accettarlo meglio, anche se è alla veneranda età di settantuno anni.”

Hunk era un ex marine muscoloso anche nella sua vecchiaia. Avrebbe potuto buttare Stoli dalla finestra o semplicemente uscire di casa.

Aveva preso a calci in culo la moglie diverse volte, e il poliziotto di Buttermilk Falls amava troppo i suoi abbonamenti per inseguire Mrs. Bene…

Dopotutto, cos’è un pesciolino in una disputa coniugale privata?

Ma Stoli si alzò e fece il giro del tavolo dal bel ragazzo loquace…

Lo afferrò per la manica…

E il Golia, alto sei piedi, aveva seguito Stoli come un vitello al mattatoio.

I suoni che Hume, sua madre, sua sorella e suo marito sentivano dalla stanza erano qualcos’altro…

Nessuno ha mai fatto piangere Hunk!

Poi, mentre gli altri sorseggiano decaffeinato e cheesecake in soggiorno, e giocano a “Enigmista”…

Hunk se ne stava goffamente in un angolo… il suo viso e la sua pancia erano entrambi rosso vivo e chiazzati.

Era chiaro che Stoli aveva usato su di lui la sua “stecca da prigione”, che era due piedi di pelle mortale incrostata di frammenti frastagliati di ghiaia dal vialetto.

Hunk non era tornato per altri pasti, infatti aveva saltato due Natali ormai. Era dubbio che lui e la sig. andato al matrimonio a giugno.

E si sono trasferiti da Buttermilk Falls per una vacanza in Florida.

Hume aveva ricevuto un’e-mail da sua sorella che diceva che Hunk stava trattando la mamma con molto più rispetto ora…

Apparentemente, prima che volassero, Stoli aveva regalato a Mother Wells un “corsetto da prigione”!

Stoli ha insistito sul fatto che era vero per lei una volta… una buona disciplina.

“Quando avevo circa 20 anni, ho invitato alcuni dei miei amici del college per un pigiama party, e quando mia madre ci ha sentito sussurrare dopo aver fatto finta che le luci fossero spente, ha fatto irruzione, mi ha tirato su i pantaloni del pigiama e mi ha detto che mi ha dato un battere davanti ai miei amici”.

“E poi, ovviamente, mi ha beccato a mandare messaggi in chiesa, e l’ha fatto di nuovo… davanti alla congregazione…”

“Con cosa ti ha colpito?” Hume doveva averlo saputo.

“Da dove pensi che abbia preso la cintura della prigione?”

La cintura della prigione, che dolore intenso, ma c’era sempre una corsa, con la ghiaia che martellava intensamente sul fondo nudo. Hume lo scoprì quasi subito dopo il suo coinvolgimento con il caro Stoli.

Sebbene i figli di Hume fossero stati separati dopo aver appreso del nuovo regime, Serge, il suo amico, era sinceramente attratto da lui.

Ha iniziato a venire quando ha ricevuto un altro DWI, o è stato scortese con un venditore o ha rapinato un negozio ancora una volta.

Hume guardò e fece una smorfia mentre la cinghia della prigione di Stoli trasformava le natiche nude di Serge in carne di hamburger.

E si è scoperto che Serge non era dislessico, solo pigro, e stava per diplomarsi al college a 3,8.

Sì, Stoli voleva solo l’interesse di tutti…

Ora Stoli si era staccato dal cazzo di Hume e aveva indicato che poteva riprendere la masturbazione purché non finisse con un orgasmo.

Hume stava migliorando molto ad affilare il suo cazzo senza avere un incidente.

Stoli faceva spesso l’amore con Hume mentre lei si sedeva su di lui, strofinandosi il clitoride su e giù sul suo cazzo teso, quella fessura stretta…

“Ho imparato esercizi per stringere la vagina alla YWCA.”

Ma quando hanno iniziato, Stoli era così arrabbiato quando Hume si è avvicinato a lei che lo ha legato al letto e gli ha frustato il cazzo con un appendiabiti di metallo… e questo ha curato i suoi incidenti.

Hume è sempre stato un eiaculatore prematuro fino a quando non ha incontrato la cara Stolichnaya!

Era stato difficile calmare Hume. Dopotutto, Stoli era una bella creatura e aveva una vulva bagnata e scivolosa…

Ha iniziato a frustare il suo cazzo prima che facessero sesso, quindi ci sarebbe voluto più tempo per liberarsi…

A volte Stoli tardava ad arrivare, e di solito dipendeva dal linguaggio di Hume per questo risultato…

Tuttavia, di tanto in tanto, voleva delle salsicce.

Hume era arrivato al punto in cui poteva aspettare abbastanza a lungo che Stoli venisse due o tre volte, a volte poteva scoparla per un’ora.

Dopo che finalmente le è venuto sopra, Stoli si è seduta sulla sua faccia per fargli pulire la sua crema.

Quindi Stoli decise che non voleva che Hume venisse ogni volta che facevano sesso.

E poi, ovviamente, Stoli ha iniziato a prenderlo in giro senza sosta, legandolo a cuscini e sedie in sala da pranzo, facendo la sega senza fine…

A volte gli baciava e leccava un po’ il cazzo… “Dopo tutto, non è troppo grande o minaccioso, quindi posso semplicemente giocarci, come se fosse un mignolo o qualcosa del genere.”

E quindi, ovviamente, Stoli aveva trovato un modo per inculcare Hume in una cosa della castità…

Quindi non si sarebbe toccato quando lei non c’era.

Stoli aveva un legame con il capo di Hume, Olwyn, una femminista stridente.

Olwyn era duro, di mezza età e un po’ grasso. Ma fu subito incantata da Stolichnaya.

Olwyn era un duro sul lavoro e persino Hume, uno dei dirigenti senior, aveva un po’ paura di lei.

Ma quando Olwyn fece amicizia con Stoli e iniziò a mettersi in mostra, le cose sembravano cambiare.

Più di una volta Hume è entrato in una scena strana: al suo capo è stato ordinato di spogliarsi e saltare, da Stolichnaya.

Tutto quel grasso bizzarro che oscilla mentre Stoli colpisce Olwyn con il suo bastone.

E poi a volte Stoli invitava i senzatetto, i ragazzi Olwyn chiamavano la polizia per aver chiesto l’elemosina fuori dall’edificio degli uffici…

Stoli ha portato questi barboni e frustato Olwyn e talvolta Hume…

Ciò ha aumentato le donazioni dell’amministrazione quando sono andati a lavorare lì la mattina.

E la disciplina di Olwyn de Stoli ha aiutato molto le valutazioni post di Hume.

Sebbene Olwyn non abbia ancora molto rispetto per Hume, era uno dei mercenari di suo padre prima che il vecchio si ritirasse…

Entro nove mesi dall’incontro con Stoli, Olwyn aveva promosso Hume quattro volte!

Ora Stoli fece cenno a Hume di alzarsi, e lui si alzò goffamente. Hume non è mai stato abituato a essere quasi nudo con queste calze femminili.

“Speravo che tu potessi farmi un bel massaggio questo pomeriggio, Humie, ma invece facciamo un po’ di compagnia.” Stoli sorrise a Hume.

“Cosa? Che tipo di affari?”

Stoli si accigliò e si avvicinò a Hume, raccogliendo la sua frusta in fibra di vetro.

Mentre si avvicinava alla sua sottomessa sposa, un freddo sorriso gli attraversò il viso…

Quegli zigomi erano ipnotizzanti…

“Hai bisogno di essere così schietto nei tuoi commenti, caro Hume? Mi stai urlando contro gli ospiti?”

Stoli si accigliò.

“Non ti fidi di Stoli per gestire il nostro calendario social?

Stoli sollevò la frusta e quando Hume sussultò, scivolò due volte sul cazzo ancora duro di Hume.

Hume cercò di afferrargli il cazzo, ma Stoli schioccò le dita e mise diligentemente le mani dietro la schiena.

“Ora siamo più educati, vero?” »

“Non dovrei vestirmi?” Per favore, Stoli, se dobbiamo ricevere delle persone, lasciami…

“Non essere ridicolo. Saranno vecchi amici. Non sei timido, vero?

Hume ricordò con il cuore in gola di aver mostrato a Stoli storie al computer dell’umiliazione di uomini nudi su donne vestite…

Hume udì suonare il campanello e Stoli sorrise cupo e girò sui tacchi.

Stoli si diresse verso la porta, sorridendo per il disagio di Hume. Hume sapeva che doveva tenere le mani dietro la schiena finché Stoli non gli aveva dato il permesso di rilassarsi…

La sua coda sarebbe stata esposta.

La porta si aprì, e il suono di una risata femminile, insieme a poche voci maschili. Dio mio…

Erano Rosslyn, Mandalyn e Gerardine, e Rick e Byron. Tutti i ricercatori e gli stagisti di un progetto che Hume stava conducendo al lavoro.

Stai fermo, non muoverti. Ah, ma Rosslyn è così sexy… sarà orribile…

Il gruppo si fermò in soggiorno e guardò il loro capo, Hume, che stava studiando le sue Mary Jane nere.

“Gesù, Hume è una drag queen? Guarda le scarpe.” giunse la voce di Byron con disprezzo.

” Cosa sta succedendo ? Humie, non hai ancora salutato i tuoi dipendenti?

Stoli entrò e persino Hume dovette ammettere che era molto più carina delle giovani donne.

“Uh, il signor Wells è svestito.” disse Mandalyn, giocando con una fibbia rossa. “Non dovremmo-“

“No, non preoccuparti, tesoro.” Sorrisi stoli. “È più comodo per il signor Wells così, non credi?”

Byron tossì. “Abbiamo appena detto che abbiamo completato la fase 33 del progetto. Ero infastidito dal fatto che tu volessi che lavorassimo questo fine settimana, ma l’abbiamo fatto”.

Non avrebbe osato dirmi quanto fosse incazzato se non fossi stato qui con il mio fottuto vestito di compleanno.

Hume strinse i denti, ma doveva stare attento. Sembrava che Byron e Mandi stessero ridendo e gli altri stessero sorridendo.

Hume guardò in basso e oh mio Dio, il suo cazzo stava diventando di nuovo duro.

“Se ti fa stare meglio tesoro” disse Stoli sorridendo “Neanche Hume ha passato un bel weekend. Ho cancellato i suoi piani sociali e lui ha passato la mattinata a lucidare le posate, e poi…

L’ho fatto sedere sotto una doccia fredda per un’ora e poi è stato rinchiuso nell’armadio di isolamento per qualcosa di cui abbiamo discusso”.

Grazie al cielo non ha spiegato che si stava masturbando, Hume si chiedeva quale sarebbe stato l’esito di questo pomeriggio straziante.

Ha avuto problemi nei giorni precedenti a Stoli per aver rotto la cinghia del reggiseno di un compagno di appuntamenti, ed era in libertà vigilata per molestie sessuali per aver chiamato “figa” un’assistente amministrativa.

Quindi forse non è così bello essere nudi davanti a tutti. Oooh, e anche lui una volta si tolse i pantaloni e li gettò sulla sua scrivania e le disse di lavarli a secco…

Non era colpa sua se era nuda, ma poteva essere collegata a tutto il resto…

Ma fortunatamente, Olwyn era sotto l’incantesimo di Stoli.

“Armadietto di isolamento?” chiese Gerardino.

Geri potrebbe essere una stronza così curiosa”.

Stoli sorrise freddamente. “È solo un piccolo spazio in cui Hume rimane bloccato quando arriva un po’ in ritardo a parlare con me. L’atteggiamento non può essere tollerato in un ragazzo, sai.”

Le ragazze annuirono con molta enfasi.

Povero Hume, non sarebbe mai più stato considerato un mentore…

Un momento dopo, quando Stoli ha dato a Hume il permesso di masturbarsi fino all’orgasmo davanti alla sua squadra, era temporaneamente felice, ma era così, così temporaneo…

Purtroppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *