Una sola notte di sesso

di | 30 de Novembre, 2019

Non pronuncerò nomi per preservare entrambe le parti……..

Sono una giovane donna‚Ķ‚Ķ‚Ķ.. Ho vissuto un matrimonio che pensavo fosse perfetto per pi√Ļ di 10 anni, ma quando si √® conclusa per tradimento, ho capito che non era tutto‚Ķ‚Ķ‚Ķ.. Ero frustrato, deluso, deluso, e non ho pensato di relazionarmi con nessun altro‚Ķ‚Ķ‚Ķ

Ho passato un anno da solo, non volevo nemmeno baciarmi sulla bocca. Non ne avevo voglia o bisogno, non sono uscito, mi sono sepolto per tutta la vita, finché un giorno ho deciso di entrare in una di quelle applicazioni di incontri, ma per crescere il mio spirito, non pensavo che sarebbe successo niente………

Nonostante sia grassa, ho un viso molto carino, seni pieni e sono molto sensuale, sono intelligente e ho una buona conversazione………..

Non ci sono voluti molti uomini per darmi tipo, ho parlato con molti di loro, ma non avevo voglia di conoscerli personalmente……….

Ecco che giorno ho ricevuto un simile da un uomo molto pi√Ļ vecchio, non ero mai stato imparentato con uomini pi√Ļ grandi, mio marito era 12 anni pi√Ļ giovane di me. Era una bella corona, virile, di successo, intelligente, poeta, conquistatore. ‚Ķ

Il problema è che viveva in un altro stato. Ma internet ci ha avvicinato. Abbiamo fatto videochiamate, mostrato immagini……….

Finch√© un giorno, quando ero al mio servizio e abbiamo iniziato a parlare. E la conversazione continuava a scaldarsi, lui parlava di provocazioni e anch’io‚Ķ‚Ķ‚Ķ.

Lavoro davanti al computer, dove stavo digitando la nostra conversazione, con così tante persone intorno a me che mi sono emozionato molto senza che nessuno se ne accorgesse……..

. E’ stato allora che mi ha mandato una foto del suo cazzo. La mia bocca salivata e la mia figa ancora di pi√Ļ‚Ķ‚Ķ‚Ķ

Poco dopo ha inviato un video porno di lui che si masturba a causa della nostra conversazione……….

Non ho potuto farne a meno, sono volato nel bagno dell’azienda e ho iniziato a toccarmi. In questo momento mi ha chiamato e abbiamo parlato di cose deliziose e mi √® piaciuto nella mia mano‚Ķ‚Ķ‚Ķ.

Ma con gli occhi chiusi e ascoltando i suoi bastardi mi immaginavo sul suo cazzo, immaginavo che mi succhiasse e facesse tutto quello che mi diceva l√¨. E ‘una buona cosa che nessuno √® andato in bagno in questo momento, perch√© il mio respiro √® stato molto alterato, di sicuro. Dopo aver gustato deliziosamente sono tornato in camera e con il volto di un santo ho continuato a lavorare‚Ķ‚Ķ‚Ķ.

Poi abbiamo parlato quando possibile e il desiderio di fare sesso con lui √® cresciuto sempre di pi√Ļ. Mi ha soprannominato una strega, perch√© secondo lui l’avrei stregato e l’ho chiamato vecchio, perch√© era come si sentiva, ma non l’ho fatto, gli ho trovato un delizioso cornea‚Ķ‚Ķ‚Ķ.

Poi un giorno ha detto che sarebbe venuto nella mia citta’, abbiamo deciso di incontrarci. Riuscite a immaginare che io vada a letto con il mio vecchio? Ho sognato quel momento‚Ķ..

Ho comprato una nuova lingerie. Mi sono preparata, l’epilazione, le creme, queste cose che rendono le donne vane‚Ķ‚Ķ‚Ķ

Ho contato i giorni e le ore e poi il giorno prima di mandargli un messaggio. Ma non mi ha risposto. Pensavo fosse sull’aereo. Non ho nemmeno dormito bene. Il giorno dopo ho aspettato un messaggio per tutta la mattina. Ci saremmo incontrati a mezzogiorno e mi sarei preso il resto della giornata libera. Ero estremamente triste e deluso. Dopo pranzo ho ricevuto un messaggio da lui.

Che aveva paura di incontrarmi e di essere coinvolto e che preferiva non vedermi……..

Giuro di aver pianto in quel momento. E ogni notte sognando? E ogni volta che mi masturbavo per lui? E la torrida notte dell’amore? Ho catechizzato i miei frammenti e ho risposto freddamente, mettendo fine a questa battuta‚Ķ..

Non mi serviva il tempo libero che mi sarei preso, ho continuato a lavorare. Ma nel bel mezzo del pomeriggio ho ricevuto una chiamata. E’ stato lui. Il mio cuore mi √® quasi uscito dalla bocca, ma ho mantenuto la postura. Non potevo lasciare che un altro uomo mi calpestasse di nuovo. Era gi√† triste da molto tempo. Ha chiesto di potersi spiegare. Mi ha chiesto di andare all’hotel dove alloggiava. E’ riuscito a persuadermi‚Ķ‚Ķ‚Ķ

Aspettai di finire il mio lavoro e me ne andai. Abbiamo prenotato al bar. Ero pronto a dire che non volevo nient’altro‚Ķ‚Ķ‚Ķ.

Sono entrato, sono andato alla reception e ho chiesto dov’era il bar. Era nella porta accanto. Ho camminato con le gambe nervoso, ma ancora arrabbiato‚Ķ‚Ķ‚Ķ

Indossava un berretto e la testa bassa, quando ha alzato la testa e mi ha guardato negli occhi, ho buttato via ogni possibilit√† di non correre a letto con lui. Era ancora pi√Ļ carino e affascinante di quello che ho visto nelle foto. Sono andato verso di lui ancora con la mia freddezza, ma dentro bollente. L’ho baciato sulla guancia e mi sono seduto. Si scus√≤ con me, mi disse che sentiva un desiderio cos√¨ forte per me che si confondeva, metto il mio punto di vista, ma quell’uomo maturo che era l√¨ di fronte a me sapeva come rompere il ghiaccio‚Ķ‚Ķ..

Abbiamo bevuto vino, riso molto, parlato della nostra vita e lui mi ha chiamato per andare in camera a prendere un regalo che aveva portato a mio figlio. Mi √® piaciuto molto l’invito e la scusa per andare in camera‚Ķ‚Ķ‚Ķ..

Quando siamo arrivati, mi ha guardato in profondità negli occhi, ma era nervoso, non avendo preso nessuna iniziativa. Mi sono insinuato e lui ha risposto……..

Da quel momento in poi √® stato pazzesco. Ci siamo baciati ardentemente e lui ha preso la sua mano alla mia figa che era molto bagnata e si √® tolto i miei vestiti e mi ha gettato a letto. Aveva un cazzo enorme e meraviglioso. Ho iniziato a succhiarlo, ci sono rimasto a lungo. Che pompino gustoso che ho visto sulla sua faccia che lo adorava. Mi ha succhiato il seno in modo delizioso. A quest’ora stavo gia’ consegnando quell’uomo. Mi ha penetrato dall’alto, quanto fossi pazzo a darlo a uno sconosciuto. Non ci ho nemmeno pensato.

Eravamo bloccati l’uno di fronte all’altro e seduti ci baciammo molto. Le sue dita all’interno della mia figa mi ha fatto godere e avere tali orgasmi che ho bagnato tutto il letto, non avevo mai eiaculato prima con un uomo. Anche quando ero sposato non era mai successo‚Ķ..

Mi ha messo su quattro, mi ha penetrato la figa e mi ha dato un pugno. E mi sono sentito molto eccitato e mi sono divertito, gemendo, piaciuto, urlato. Sono andato in estasi.

Ora mi ha chiesto se poteva mangiarmi il culo. Non ero mai stato in grado di farlo, ma lo volevo molto. Poi ho acconsentito immediatamente. E lui è rimasto fermo con il bastone dentro di me e ha iniziato a massaggiarmi la schiena e a lisciarmi, io ero morbido e totalmente arreso e lui si è fermato, ci ha messo molto tempo. Avevo quattro anni e quel bastone duro dentro di me, senza alcun movimento, è stato meraviglioso.

Improvvisamente si sganci√≤, si sdrai√≤ sul letto e mi chiese di sdraiarmi accanto a lui. E mi ha baciato senza sosta. Ma dov’e’ il sesso anale che aspettavo? Ha detto che aveva paura di farmi del male. Poi gli ho chiesto di penetrarmi il culo. E’ andato dietro di me e mi ha messo nella puttanella che ero in quel momento.

Ma il suo cazzo era troppo grosso e spesso e non riuscivo a sopportarlo.

Poi l’ha infilato nella mia figa e ci siamo divertiti insieme.

Questo scherzo √® durato per ore e il mio “vecchio” non ha negato il fuoco da un momento all’altro. Sempre duro e deciso.

Quella notte mi sono innamorata di lui e come si dice l’incantesimo rivolto contro la strega‚Ķ.. perch√© ero stregata da quell’uomo. Sono passati quattro mesi da quando ho vissuto questo amore torrido, ma siccome doveva tornare nella sua citt√†, non abbiamo mai avuto un altro incontro, non gliel’ho mai detto, non avrebbe aiutato, veniamo da “mondi lontani”.

Ma sogno ancora quella notte.

Parliamo a volte, ma non ci promettiamo niente, vorrei poterlo incontrare di nuovo e ripetere quella notte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *