Mia nipote sexy mi ha offerto una scopata

di | 22 de Gennaio, 2020

La mia sexy nipote si chiama Milena, ha 19 anni, e quando ha compiuto 18 anni mi ha regalato una scopata come regalo di compleanno. Io ho 40 anni, il più giovane di 5 fratelli, e lei è la figlia di mio fratello maggiore, che non avrebbe mai immaginato il modo in cui siamo stati trattati. Milena è sempre stata molto cattiva con me, ricordo come è iniziata la nostra offerta. Io ero in salotto a guardare il giornale, e lei con le cuffie che si godeva un po’ di musica, ha iniziato a ballare in breve, scendendo a terra e facendomi impazzire per questa bionda.

Ha comunque commentato:

-Sentite, zio, pensate che io abbia del potenziale?

-Avete un potenziale per molte cose, ma fate attenzione, non farà impazzire vostro zio, eh?

Sorrideva in modo cattivo e questo è stato l’inizio della nostra storia di stronza. Mi ha provocato molto, ma non si è lasciata andare e, a dire la verità, non abbiamo avuto molte occasioni per scopare. Mi ha disturbato troppo, sua madre è andata al mercato, il birbante si è seduto sulle mie ginocchia e ha continuato a strofinarmi quel culo caldo sul cazzo.

-Ti piace, zio? Ti piace che il mio culo rotoli dentro di te?

-Guarda quanto è duro il mio cazzo, ragazzaccia! -Oh!

-Mi piace così, voglio sentire quel cazzo caldo! -Oh!

-Scopiamo, ragazza! Scopiamo ora! Non posso più sopportare che tu faccia il culo dolce.

Sorrideva e diceva che tutto aveva il suo tempo. Il tempo passava, non ce la facevo più, un giorno finii per spiarla sotto la doccia, e la piccola birbantella se ne accorse e continuò a insaponarsi e a chinarsi per poter vedere il suo delizioso culo. Era un casino, sono uscito da lì con un cazzo duro, mi sono seduto nella stanza e ho cercato di calmarmi guardando un po’ di TV, ma presto lei appare solo in un asciugamano e mi avverte che suo padre ha chiamato e ha detto che sarebbe arrivato più tardi.

Quando è andata nella sua stanza ho finito per seguirla, non potevo sopportarlo, la stavo già afferrando da dietro, togliendole l’asciugamano e trovando quel corpicino morbido e gustoso. Non ha detto nulla, si è solo girata e ha iniziato a rotolare nel mio cazzo. Il mio cazzo si è fatto duro velocemente, non lo sopportavo, era molto gustoso, il mio cazzo pulsava per tanta voglia di scopare.

-E’ un piccolo balzo per lo zio! E’ un piccolo balzo per lo zio!

Ho iniziato a strofinarmi il cazzo sul lato del suo culo, la piccola cagna si è lamentata, si è rotolata e ha sentito l’erezione correre lungo le sue gambe. Era già molto bagnata, le ho passato le dita nella figa, ho iniziato a suonare una siririca per questa ragazzaccia ed è stato allora che l’ho vista impazzire, gemendo deliziosa.

Ho messo il mio cazzo nella sua figa, da dietro, ho iniziato a gemere quando ho sentito il mio cazzo bloccato in quella figa calda e morbida. Anche lei si è lamentata, ho iniziato un delizioso andirivieni con la cagna, voleva un cazzo e gliel’ho dato, tenendole i fianchi e scuotendola al mio cazzo duro come un sasso.

-Che figa deliziosa, cagna! -Tutto stretto, senti il mio cazzo che arriva bello.

-Lo sento! E’ delizioso, vai più in profondità!

Lei parlava e io le davo una bella pacca sul culo per farla eccitare. Mi sono scopato quella figa, sono impazzito per infilargliela nel culo, ma la puttanella non me l’ha permesso, così ho finito per concentrarmi su quella meravigliosa fighetta fino a quando non ho sentito la gioia avvicinarsi. Si è lamentata con me quando ho stimolato la sua piccola e dura griglia e gliel’ho fatta gustare quasi contemporaneamente. Ci siamo sudati e ci hanno afferrato dopo, ma non per molto, perché qualcuno potrebbe arrivare. Comunque, è valsa la pena di fare il macho della mia sexy nipote. Tradotto con www.DeepL.com/Translator (versione gratuita)

✅✅✅Ricevi i racconti degli altri membri nella tua e-mail ✅ ✅ ✅

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *