Fine settimana diverso.

di | 12 de Dicembre, 2022

La vita ci regala esperienze diverse, e può cambiare la nostra vita, dipende da noi se la accettiamo o no. Ciao, sono Beatriz, sono tornata per un’altra avventura.

Dopo alcune settimane che Junior aveva partecipato al nostro sesso, io e mio marito abbiamo iniziato a scopare come prima, o anche meglio. Una notte eravamo sdraiati a letto a parlare dopo la scopata, ho detto:

– Amore, pensavo che avessimo già fatto l’amore alle 3, e se lo avessimo fatto alle 4.

– Penso che dovrebbe essere molto interessante, vuoi provare? Hai già in mente qualcuno?

-Sì, e ho pensato a Camila ea suo marito Alex. Mio marito ha accettato il giorno dopo la mia proposta, Camila, a cui l’idea è piaciuta, perché anche lei non aveva mai fatto questa esperienza, mi ha detto che ne avrebbe parlato con suo marito.

Quando mio marito è tornato a casa l’ho afferrato per il collo e ho iniziato a baciarlo, spogliandolo, mi sono chinata e mi sono messo il suo cazzo in bocca, l’ho succhiato, ho succhiato tanto fino a venirmi in bocca, ho ingoiato tutto il tuo latte, siamo andati a fare la doccia, siamo usciti dalla doccia e ci siamo sdraiati, eravamo già nudi. Mio marito ha iniziato a succhiarmi i seni, facendo scorrere la lingua giù per la bocca fino a raggiungere la mia figa ed è caduto dalla mia bocca, succhiando, leccando con la sua lingua esperta, mentre stringeva il broncio delle mie tette, io gemo, lui urla, lui si è messo tra le mie gambe e mi ha scopato, l’ho abbracciato forte e gli ho messo un dito nel culo, lui ha rabbrividito ed ha emesso un gemito. Ho finito per venire e sciogliermi sul suo cazzo, mi ha messo a quattro zampe, ha continuato a mettermi sopra, ho sentito il suo cazzo colpire il fondo del mio grembo, è stato così bello che ci siamo divertiti entrambi. Una volta guarito, Henrique è venuto a fottermi il culo, sa che è la posizione che mi piace di più.

Venerdì Camila si è avvicinata e ha detto che suo marito voleva conoscerci meglio prima di accettare l’invito:

Altre storie erotiche  Storie: coincidenze

– Possiamo uscire a cena insieme, e parlare, potrebbe essere oggi alle 19:00 in una pizzeria.

Alle 19:00 siamo arrivati, abbiamo preso un tavolo, sono arrivati ​​Camila e Alex. Alex era un mulatto alto, con i capelli rasati, un corpo tonico, un sorriso aperto, loro due formavano una bella coppia.

– Buonasera Bia, questo è mio marito Alex – disse sorridendo Camila.

– Buonasera Questo è mio marito, Henrique.

– Buonasera, piacere di conoscerti, Bia parla molto di te Camila.

Abbiamo iniziato a bere ea parlare di varie cose, finché non abbiamo iniziato a parlare di sesso, di quello che piaceva a noi ea loro, tutto senza vergogna, tutto senza vergogna. Abbiamo lasciato mio marito ha detto di aver scelto le persone giuste.

3 giorni dopo, Camila è venuta a parlarmi e mi ha detto che Alex aveva accettato l’invito che aveva appena prenotato e che gli piacevamo molto.

– Puoi essere a casa sabato alle 18:00?

– Perfetto Bia, ok, quando è arrivato mio marito gli ho detto che avevo parlato con Camila, mio ​​marito si è arrapato e abbiamo scopato lì sul pavimento del soggiorno, all’impazzata come 2 animali in calore.

Venerdì ho invitato Camila a comprare della lingerie per la nostra serata speciale.

– Camila, di che colore dovrei comprare la lingerie? E un intimo per Rick di che colore ti piace?

– La lingerie rossa che Alex adora, la scatola nera che è molto sexy. E di che colore ho comprato?

– Lingerie nera con dettagli rossi Rick impazzirà, biancheria intima bianca.

L’ansia è stata enorme, fino a quando finalmente è arrivato sabato e loro erano lì nel momento sbagliato, ho aperto la porta, ho dato a Camila un abbraccio e un bacio e un altro per Alex, Henrique ha dato a Camila un abbraccio e un bacio e ha stretto la mano ad Alex. Ci siamo seduti nella stanza con l’aria condizionata accesa, musica soft, abbiamo iniziato a bere vino, i ragazzi hanno bevuto birra e panini, Henrique ha invitato Camila a ballare e Alex mi ha invitato a ballare. L’aroma di Alex era delizioso, ho guardato quelle labbra e non ho resistito, ho premuto le mie labbra contro le sue e lui mi ha ricambiato, mio ​​marito ha assaggiato le labbra di Camila, ho abbassato la mano e l’ho messa sul cazzo di Alex e l’ho trovato. molto difficile.

Altre storie erotiche  Racconto erotico del tradimento - Confusione in Forró, ho fatto molto male?

– Andiamo in camera da letto – ho invitato tutti. In camera da letto le cose si sono surriscaldate, mio ​​marito si è seduto sul divano e si è messo Camila in grembo, baciandola, Alex mi ha tolto il vestito lasciandomi solo in mutandine, mutandine rosse Gli occhi di Alex brillavano e un sorriso gli sfuggiva dalle labbra. Gli ho tolto la maglietta e ho iniziato ad accarezzarlo e il suo petto e addome definiti si chiedevano per la mancanza di peli sul petto, quindi gli ho tolto i pantaloni e le mutande e un enorme cazzo venoso spesso 10 pollici è apparso davanti a me, ho pensato manterrebbe tutto dentro di me. Lei è caduta con la bocca sul suo cazzo ma è entrato solo a metà, e ancora con difficoltà a causa dello spessore Rick ha tolto il vestito di Camila lasciandola in lingerie nera

– Ho visto l’amore come piace a te – ho scherzato. Camila si è tolta la maglietta, rivelando il suo petto muscoloso, grosso e peloso, ha iniziato a baciare ogni pezzetto di quel seno che amo così tanto, presto sono usciti i suoi pantaloni e le mutande, Alex mi ha dato la possibilità di mettermi a letto, mi ha leccato le gambe, le tette, è sceso e mi ha leccato la figa e io mi sono contorto tra le sue braccia, è venuto tra le mie gambe e mi ha scopato, ha iniziato molto lentamente, perché non voleva farmi male, poi ha raccolto il ritmo. Henrique ha fatto sdraiare Camila sul divano ed è caduto nella sua figa, poi l’ha messa a quattro zampe e l’ha scopata, e siamo andati così fino a venire.

– Mangiamo qualcosa per farmi morire di fame, vero? -tutti risero Abbiamo mangiato, bevuto, riso e siamo tornati in camera.

Ho messo Alex sdraiato sul letto, gli ho pettinato il cazzo, gli sono salito sopra e sono sceso sul suo cazzo e ho iniziato a rotolare, ho guardato mio marito e ho detto

Altre storie erotiche  Un pomeriggio d'amore con Agel

– Vieni amore mio, vieni a mangiarmi il culo- dissi piano. Mio marito è venuto a mettersi dietro di me e mi ha penetrato il culo con due cazzi dentro, che delizia, pensavo di morire di tanto piacere, siamo venuti tutti e 3 contemporaneamente. Poi è stata la volta di Camila che si è sentita come me. Rick è venuto e mi ha preso da dietro e mi ha scopato il culo, e Camila si è sdraiata di fronte a me con le gambe aperte e io le ho leccato la figa e noi tre ci siamo messi insieme, poi Alex ha scopato il culo di Camila succhiandole la figa e

noi 3 ci riuniamo.

-Bia, tuo marito è meraviglioso.

– Che anche tuo marito è formidabile.

– Bia Rick è molto liberale? – Sì, cosa hai in mente?

– Alex vuole provare essere incasinato o un uomo, lo farebbe.

– Vado a parlargli – ho detto che sono andato a parlargli, e lui ha annuito.

Ho iniziato a succhiare il cazzo di mio marito mentre Amila preparava il kudu di Alex, era tutto pronto. Alex è salito sul letto e ha preso 4 e Rick si è messo dietro di lui e ha scopato il culo di Alex come ha fatto lui. Stavo mangiando il mio, Camila e io volevamo solo guardare, dopo che io e Rick siamo arrivati ​​siamo andati a fare la doccia, poi Camila e Alex si sono sdraiati tutti sul letto e abbiamo dormito esausti.

La mattina dopo dopo una grande tazza di caffè Camila e Alex hanno detto che dovevano andare e come arrivederci abbiamo scopato di nuovo Alex e Camila e Rick se ne sono andati ma promettendo di ripetere stasera -la. Ma sarà per un’altra storia, baci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *