Ho chiesto di essere un corno e me l’hanno concesso…

di | 9 de Dicembre, 2022

La mia seconda moglie è molto più giovane di me, una volta le ho chiesto un regalo per il mio compleanno, un appuntamento con cui lei voleva e dopo tante insistenze mi ha fatto questo regalo, nel 2017 e non me lo ha mai voluto restituire, no per citare l’argomento, fu durante un viaggio nel suo stato, durante una visita alla sua famiglia da solo…

Mia moglie ha 17 anni in meno, è molto bella e ben formata, ho sempre avuto questo feticcio, sapere che poteva uscire con un’altra persona, mi rendeva molto felice ed eccitato, non ne discutevo con lei, nei tempi in cui avevo. sesso, ho detto che mi sarebbe piaciuto vederla con qualcun altro e lei ha detto che le avrebbe fatto un clacson tremendo, che me ne sarei pentito, sono esploso dall’emozione, ma dopo non ho mai commentato, non abbiamo toccato il materia.

Un giorno è andato a trovare i suoi parenti in un altro stato come faceva due volte all’anno e sempre vicino al mio compleanno e mi ha portato dei bei regali quell’anno quando era già nella sua città natale mi ha chiamato e mi ha chiesto cosa volevo in regalo, lui ho detto subito, un corno, mi ha chiesto se era proprio quello che volevo, io ho detto di sì con enfasi, abbiamo cambiato argomento, abbiamo parlato del viaggio e abbiamo riattaccato.

In prossimità del mio compleanno, mi ha chiamato e mi ha detto: non sai nemmeno chi ho trovato? risposi incuriosito, chi caro? Lei ha risposto dicendo che aveva incontrato di nuovo il suo ex ragazzo di tre anni in una fiera e lui l’aveva invitata a prendere una cioccolata calda a casa sua, quindi ho chiesto cosa hai detto. Ha detto che si è sposata e vive in un altro stato e ha accettato il suo invito, proprio il giorno del mio compleanno e io ho risposto che non lo volevo, non con lui, ha detto che era tardi e non voleva. Non aveva intenzione di fare molto, e non l’avrebbe insultata in quel modo e ha detto, allora ti darò il tuo regalo di compleanno, quando lo ha detto, mi sono bloccato, la mia bocca si è spalancata e Ho rabbrividito, non ho detto niente, ho cambiato argomento, abbiamo parlato della sua famiglia e abbiamo riattaccato, poi è migliorato e c’era un’emozione tale che non poteva misurare.

Due giorni dopo quell’incontro in fiera, la chiamò e si misero d’accordo per vedersi il giorno dopo, esattamente il giorno del mio compleanno, venne a cercarla due strade dopo la casa dei suoi genitori, perché la cosa la prese molto male, lui la scelse a casa sua, in quanto era una donna sposata e rispettata, appena il suo ex ragazzo venne a cercarla si salutarono rispettosamente e prima di tornare a casa si fermò in una farmacia, in quel momento, lei chiamò me e mi ha detto ha raccontato i fatti e ha detto: ci vai davvero? Lei ha risposto che stava solo per prendere una cioccolata calda, io ho risposto: si è fermata a comprare un preservativo, vero? Lei ha risposto peggio di sì e ho visto da qui che ha comprato una scatola bianca, come un gel, si vedeva da dentro l’auto, aggiungendo di non preoccuparsi, perché era andata dal parrucchiere e aveva i capelli, le unghie, il trucco pronto e così via. rasato, mi sono congelato e mi ha persino mandato figure cornute e ho riattaccato dicendo che stavo per tornare e ho spento completamente il cellulare, non c’era bisogno che mandassi un messaggio o chiamassi, che non avrei potuto parlarle, ho risposto: no, non farlo, lei risponde che l’ho già fatto, ciao e ha riattaccato, perché stavo cercando di scrivergli e non è entrato nel suo cellulare, ho chiamato ed è andato alla segreteria telefonica e lui è rimasto così fino a tardi dove non poteva parlarne, tutto quello che so è che mi sono masturbato e dormito fino a tarda notte, cercando di stabilire un contatto e non ci sono riuscito, ho avuto arrabbiato e si è addormentato, il giorno dopo ha inviato un audio con gemiti e colpetti del suo pube, sul culo di mia moglie.

Questo audio è arrivato con il seguente messaggio: ecco il regalo che desideravi tanto e non ne parleremo più, ok? Ho appena risposto con un ok e sono andato a fare una sega meravigliosa.

L’unica cosa che mi ha confidato è che il suo cazzo è grosso, grosso e curvo verso l’alto, che ha raggiunto facilmente il suo punto di piacere e che è venuto molte volte e senza preservativo, che molto sperma gli scorreva lungo le gambe e intorno a lui . en arrivant d’un voyage, il m’a dit qu’il était sorti avec lui cinq autres fois, il le lui avait même donné à l’intérieur de sa voiture et une des fois il lui avait donné le cul, et je n ‘en ai jamais mangé et il n’a mangé que quand ils vivaient ensemble, dans la maison de sa mère et maintainant elle prévoit un autre voyage, elle dit même qu’elle sortira encore avec lui, à la prochaine visit chez sesparents et Adesso ? Lo faccio o no? Ho paura di perderla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *