Incontro, pizza e cazzo!

di | 8 de Dicembre, 2022

Prima di iniziare a scrivere racconti, andavo nei bar con amici che venivano dall’università e ci incontravamo anche in uno dei circoli che frequentavamo. Ho incontrato Flávia in uno di questi ruoli casuali e ho subito catturato l’interesse di un altro mio amico di nome Ricardo, che era il “controllore” della folla! Dal primo giorno ha provato di tutto per stare con lei, ma quello che non sapeva era che segretamente e senza che nessuno lo sapesse, stavamo già facendo tutti i tipi di puttane immaginarie!

🇧🇷

J’ai déjà frequenté des soirées liberales et des clubs de swing, à ce moment-là du championnat je non voulais rien de sérieux et je ne me suis attaché à personne qui a causé notre separation et la fin de nos aventures… Jusqu ‘Recentemente !

🇧🇷

Mi hanno messo in un gruppo Whatsapp (lo odio) di tutte le persone che se ne vanno e un mucchio di altri di cui non ho mai sentito parlare! Sono stato nel gruppo per un po’ fino a quando Ricardo e Flávia hanno iniziato a interagire e da quello che ha lasciato intendere, stavano insieme e vivevamo relativamente vicini! Nous avons ha iniziato a parlare con le ragazze e il suo “soignais” déjà la sua foto del profilo, è anche sexy che mi regala souvenirs d’avant, con un cul volumineux che adora frapper fort et maintenant con des tatouages ​​sur il suo corpo !

🇧🇷

Ho lasciato il gruppo lo stesso giorno dando una scusa e ho chiesto loro di salvare il mio contatto se volevano organizzare qualcosa e incontrarci. L’idea era che ci incontrassimo tutti perché non parlavamo mai di nient’altro che recensioni di bar!

🇧🇷

Ero a casa un fine settimana e ho deciso di ordinare la pizza, ho iniziato a guardare un film quando ho ricevuto un messaggio vocale da lei:

🇧🇷

– Vi, manda la tua posizione e vengo a casa tua! Voglio che tu mi scopi come ai bei vecchi tempi!

🇧🇷

Non ho capito il messaggio e ho anche pensato che fosse una specie di scherzo, ma ho comunque inviato la posizione! Stavo già mangiando la pizza quando è arrivata, ho sentito l’odore di un drink sopra e ammetto che mi dà un’erezione pazzesca. Abbiamo iniziato a parlare e abbiamo condiviso la cena, ha detto che Ricardo l’aveva delusa e sapeva che non gli avrebbe negato una bella scopata per i bei tempi!

🇧🇷

Sollevò la gonna del vestito che indossava mostrando che non aveva biancheria intima e si sedette sulle mie ginocchia, le afferrai il sedere e lo strinsi forte come facevo sempre. Ho visto un sorriso malizioso sul suo volto, come se stesse nascondendo qualcosa. Ho continuato a far scorrere le mani finché non ho capito il motivo della risata e ho toccato il gioiello nel plug anale che indossava!

🇧🇷

– Ti è piaciuta la sorpresa? Sei stato il primo a fotterlo e lo fotterai ancora!

🇧🇷

Le ho afferrato le tette sopra la camicetta spostando il plug su per il culo, lei mi ha tirato i capelli e mi ha morso il collo ansimando per tanta emozione. Ci siamo alzati e lui mi ha subito tolto i pantaloncini esponendo il mio cazzo duro, lo ha stretto forte fino a sentirlo pulsare nella sua mano e ha iniziato a succhiarlo forte. Mi sono sdraiato sul letto portandola con me, schiaffeggiandola mentre me lo succhiava finché non si è alzata, si è tolta il vestito e mi è salita sopra come se stessimo per iniziare un 69!

🇧🇷

Cominciò a rotolare sul mio viso facendo scivolare lentamente le sue labbra sulla mia lingua, con una mano mi massaggiava le palle mentre con l’altra si masturbava lentamente facendo una bella strizzata sul glande mentre sporgeva il corpo in avanti sputava per lubrificarlo e aveva un perfetto vista del gioiello che aveva appena messo sul suo piccolo anello. Ho aperto la bocca per divorarla completamente e ho succhiato il suo clitoride, la mia barba deve averla eccitata ancora di più dato che lo usava abbastanza spesso! Seguì presto un delizioso orgasmo, che fece poggiare il suo viso sulla mia coscia ansimante e il suo corpo dava lievi spasmi di piacere!

🇧🇷

Ho toccato con la punta della lingua il suo clitoride sensibile provocandole uno spasmo più forte e in risposta lei ha spremuto il mio cazzo dalla base e se l’è fatto scivolare lentamente in bocca. La saliva calda e abbondante e la pressione che ha esercitato mi hanno quasi fatto venire all’istante, con calma l’ha ingoiata, l’ha sputata e se l’è lasciata scorrere addosso e poi l’ha succhiata! Trattenere i miei gemiti era inevitabile e sembrava renderla ancora più impegnata in quello che stava facendo. Ha aumentato la pressione, mordendo il glande e accelerando l’aspirazione accompagnato da una deliziosa sega!

🇧🇷

Le sue mani si chiusero intorno alle mie caviglie e fece scivolare il suo membro nel mio finché il mio cazzo non raggiunse la sua fica, e io glielo strofinai tra le labbra e affondai la testa nella sua fica per spremere il suo miele. Non l’ho mai vista così bagnata come questa volta e mi ha fatto ancora più arrapare! Sistemai la testa e lo schiaffeggiai forte per attirare la sua attenzione:

🇧🇷

– Siediti quando te lo dico!

🇧🇷

– Hmm! – rispose dopo un gemito!

🇧🇷

Ho tenuto il culo del suo culo con le mani e ho solo penetrato lentamente il glande e l’ho tirato fuori velocemente, le sue unghie si sono conficcate nelle mie caviglie e lei gemeva eccitata ad ogni penetrazione. A poco a poco sono andato più in profondità e l’ho sculacciata forte ogni volta che mi ha disobbedito e ha cercato di mettersi subito a sedere! Le ho tolto il tappo dal culo e ho lubrificato il mio pollice nella sua fica, poi l’ho fatto scivolare su tutta la sua fica:

🇧🇷

– Adesso puoi sederti! – ha detto!

🇧🇷

Avevo appena finito la mia frase quando mi ha inghiottito intero attraverso entrambi gli orifizi. Rotolando freneticamente, non ci è voluto molto per tornare indietro, ma a differenza del precedente, non è crollato su di me e ha continuato a rotolare allo stesso modo! Ha imprecato, gemuto, urlato e ha detto che voleva sognare di farsi scopare così di nuovo da me!

🇧🇷

Ho sollevato il mio corpo e senza togliere il mio cazzo, l’ho girata a testa in giù, le ho afferrato i capelli per la nuca e le ho fatto scivolare il mio cazzo nel culo! La testa si stava adattando e udii un gemito morbido e delizioso, con le mani allargò il suo sedere carnoso per andare più a fondo:

🇧🇷

– Oh, bastardo! Era quello che volevi, vero?

🇧🇷

– Sempre vivo! Ed è sempre stato mio!

🇧🇷

Si immerse più in profondità man mano che si abituava, gli lasciai controllare lanciando il suo corpo verso di me finché non fu completamente dentro di sé. Ero così lubrificato che potevo inserire l’energia rapidamente e gradualmente, estrarla completamente, fermarmi per vedere come l’avevo lasciata aperta e poi spingerla di nuovo tutto in una volta! Dita nervose le massaggiarono il clitoride e ancora una volta annunciò che sarebbe venuta. Non ho perso l’occasione e ho accelerato i movimenti e le ho inondato il culo con il mio sperma caldo più profondamente che potevo, rimanendo lì ad aspettare che raggiungesse l’orgasmo! Non passò molto tempo prima che arrivasse e con lui gli spasmi che mi fecero stringere dentro di lei, come se mungessi fino all’ultima goccia!

🇧🇷

Sono salita in bagno e ho aperto la doccia, appena entrata ho già sentito le sue tette sulla schiena e la sua mano che mi afferrava il cazzo!

🇧🇷

– Stai scappando da me?

🇧🇷

– Ti sto solo lasciando riposare! – risposi ridendo!

🇧🇷

Abbiamo ricominciato a scopare finché non ha deciso di rispondere alle chiamate di Ricardo e dire che sarebbe tornata a casa! Qualche giorno dopo, mi ha mandato un messaggio dicendo che adorava la pizza del mio quartiere… Beh, ho dovuto invitarla di nuovo a mangiare!

🇧🇷

Io spero tu ti sia divertito!

🇧🇷

Instagram: @lionheartvictor

e-mail: vincitore. Lionheart@hotmail. Insieme a

telegramma: lionheartvictor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *