La famiglia Mizushima.!

di | 12 de Dicembre, 2022

J’ai recontré Ryu à l’université, il m’a offert une fleur et m’a embrassé sur la joue, j’ai trouvé ça mignon et j’ai accepté de sortir avec lui pour boire une bière et parler, je ne connaissais rien à la culture japonaise et n’avais nessuna intenzione di avere una relazione con un japonais, mais Ryu m’a apris petit à petit des choses que solo un orientale est capace de faire, nous sommes très différents d’eux, je suis Origine tedesca del côté de ma mère e italiana du côté de mon père, j’ai généralement n’avait no intérêt à sortir avec un Jap, mais avec Ryu c’était different, il était très romantique et intelligent, nous faisions de l ‘administration et Ryu était le meilleur élève et aussi les meilleures notes, sa manière affectueuse me conquérait et j’ai vite réalisé qu’il était l’homme qu’il me faut, romantique, intelligent et riche, that demand de plus dans life .

Dopo un po’ si parlava già di metterci insieme, poi lui ha conosciuto la mia famiglia e tutti amavano Ryu, quindi era ora di andare a conoscere la sua famiglia, sono arrivato in un posto lontano dal centro, pochi minuti di macchina tra condomini chiusi e fattorie per hobby. Finalmente sono arrivato alla proprietà di Mizushima, una grande proprietà con giardini enormi e alcune capanne molto giapponesi, Ryu mi stava dicendo dove eravamo, come una guida turistica mi stava mostrando ogni posto, questa è Kauane dove si trova mia sorella Ayumi, lei è il più giovane della famiglia, e questa è la casa di Kenji, mio ​​fratello maggiore, e questa è la casa di suo padre, una villa aperta e ampie terrazze.

Sono rimasto stupito da tanto lusso e ostentazione, era come in un film, quindi il signor Hiroshi ci ha ricevuto con sua moglie, aveva circa 60 anni e lei era poco più grande di me, Naomi una bella donna e una bellissima coppia di bambini piccoli, i fratellastri di Ryu, bambini bellissimi e molto ben educati tra l’altro, tutti molto felici e mi accolgono molto gentilmente, Ayumi era la più gentile, capelli tinti di colori diversi e alcuni tatuaggi, sorrideva e beveva sakè, parlava ad alta voce e era il più rilassato di loro, Kenji il fratello era più calmo e tranquillo, ascoltavo sua moglie Raquel che mi parlava, era una brava persona, non avevano figli, anche Raquel non era molto più grande di me. , forse 30 anni, Raquel mi ha raccontato com’era entrare a far parte della famiglia mentre Seu Hiroshi mi osservava diffidente, si parlava poco, cibo giapponese e abbondante, una serata incredibile, uscendo da lì facendo sicuramente una buona impressione.

Dopo qualche mese, Ryu mi portò a cena in un ristorante, voleva parlarmi, era nervoso ed eccitato allo stesso tempo, dopo qualche bicchiere di whisky, Ryu tirò fuori dalla tasca una scatola nera, dentro un anello di fidanzamento, una pietra di diamante che deve essere costata molto Non riesco a immaginare quanto mi sposerai Kauane Ero senza parole ma non potevo rispondere a niente le parole non uscivano e Ryu era lì mentre aspettavo una risposta io ha accettato di sposare Ryu.

Abbiamo fatto qualcosa di semplice, non avrei mai voluto organizzare una grande festa, e come regalo per la luna di miele ci siamo regalati un viaggio in Thailandia, una settimana per scoprire il fascino e le stranezze dell’Asia meridionale. -West, un viaggio da sogno, Ryu è stato davvero bravo a letto, abbiamo fatto sesso prima, ma questa settimana volevo verificare se l’avrebbe fatto e se avrebbe davvero fatto il lavoro la mia paura era sposarsi e trovare fuori che mio marito ero un uomo debole mi è sempre piaciuto il sesso e no, mi vergogno a parlarne, così ho tenuto da parte il dolce per godermelo con Ryu durante la nostra luna di miele. di lui e totalmente in controllo, amo prendere le redini fino all’apice del piacere, ho lasciato il culo molto pulito, ho fatto una doccia igienica prima e ho lasciato un po’ di gel quando era necessario essere consapevoli in un bel viaggio di andata e ritorno Gli ho tolto il cazzo dalla figa e gli ho stretto forte la base, Ryu mi ha guardato sospettoso e ha detto, no Kauane, non sono ancora pronto, con il glande nel culo ho sentito la sua insicurezza, ho forzato un po’ e Ryu finì per venire, ero un po’ delusa, ma non ho lasciato che rovinasse il nostro momento di relazione, dopotutto quella era la nostra prima notte di nozze.

Facevamo sesso tutti i giorni e in posizioni diverse, Ryu era molto virile e non parlavamo più di questo tentativo, non sembrava ancora pronto, una donna sa quando un uomo sa farlo e io non volevo forzare qualcosa a Ryu, era molto buono con me, pensavo fosse per quello, aveva paura di farmi del male, non lo so, anche se il nostro sesso era molto buono, niente di straordinario, ordinario, mi disse Ryu che se mi sentivo una signora, ci trasferivamo nella sua famiglia di proprietà, le case erano tipicamente giapponesi, open space, con tramezzi in legno a vista, bagni lussuosi e mobili di grande gusto, Ryu mi dava carta bianca per apportare eventuali modifiche, una carta di credito da spendere come volevo non ho fatto molto, solo foto e addobbi.

Altre storie erotiche  Una piccola puttana, per compiacere il Boss.

Dopo quei pochi mesi di matrimonio, sono suis rendu compte che ma vie était un peu monotone et trop calme parfois c’est ennuyeux, les maisons étaient éloignées les unes des autres, separes par des jardins et des bassins artificiels pleins de beaux poissons de diverses couleurs , un vrai paradis, plus tranquillité redevenue, tout le monde était très discrete et personne ne se rencontrait beaucoup, rare eccezioni, ma vie se résumait en allant et venant de ma mère et de la salle de sport tous les après-midi, et en Faisant des allers-retours au centre commercial, littéralement une emmerdeuse, alors une après-midi après la gym je suis arrivé très ennuyé, très angoissé, sans explanación évidente à cela, je suis passé devant la maison d’Ayumi, elle était assise sur l’herbe devant la maison écoutant de la musique sur ses écouteurs, je suis passé en la regardant et Ayumi m’a souri, je lui ai fait un sourire timide et Ayumi a fait signe d’arrêter la voiture, elle est alors luogo in cui parlo.

Molto bene Kauane che ne dici di fare un tuffo in piscina eh ho pensato di non accettarlo così ha aperto la portiera della mia macchina e ha detto vieni con me Crazy Kauane non farmi nemmeno pensare così sono andato a casa sua è stato molto diverso dal mio, stesso stile giapponese ma era sicuramente molto diverso, ma io sono senza il bikini di Ayumi, ho diversi Kauane, il matto aveva una piscina dentro casa, ha attivato un pulsante che ha aperto il tetto facendo entrare il sole, dentro nell’armadio c’erano bikini di tutti i gusti, dato che i nostri corpi erano molto simili e fisicamente uguali, io ne scelsi uno e lei ne indossò un altro, io mi tuffai e mi sentii meglio, Ayumi bevve due drink e venne a nuotare con me, dopo qualche sorso il mio corpo si stava rilassando così che Ayumi sorrise e poi disse, oggi non stavi molto bene Kauane, perché Ayumi, come sai, l’ho visto sul tuo viso, è vero Ayumi, ma adesso è finita, ero un po’ depressa , non lo so, è molto comune avere brutti sentimenti Ka uane, e avere qualcuno intorno ti aiuta a sapere, tu Hai ragione Ayumi, il tuo spirito mi ha davvero sollevato, che brava cognata, vieni qui, sdraiati sulla schiena, mi ha messo su un materassino vicino alla piscina e ha iniziato un massaggio sulle mie spalle, wow Ayumi, dove hai imparato questa ragazza, so molte cose Kauane? Faccio medicina ma mi piacciono varie scienze del corpo, ho anche fatto massaggi e agopuntura, wow ragazza sei molto brava eh, il sole era molto forte quindi ho chiuso un po’ il tetto, che lusso è Ayumi, aspetta eccomi tornando subito, stavo bevendo e godendomi questo posto, Ayumi ha alzato il volume ed è tornata fumando una strana sigaretta, tu fumi Kauane, erba Ayumi, è un mix di indica e sativa, spiegare non aiuta, devi provarla .

Non fumo da molto tempo, Ayumi, non credo sia meglio, Ayumi ha preso la sigaretta e me l’ha messa in bocca, non posso credere che diventerò un tale stronzo, ho tirato e aspirato una volta e poi di nuovo e colpito, ho capito che stava funzionando e l’ho schiaffeggiato velocemente, Ayumi ha sorriso poi ha detto andiamo a nuotare senza niente Kauane, la pazza l’ha preso dal suo bikini e ha preso un’altra palla e ha fumato marijuana nuda davanti a me , Ayumi era bellissima, libera, drogata e meravigliosa, il suo corpo era abbronzato senza segni in bikini, doveva nuotare nuda tutti i pomeriggi, ero imbarazzata e non potevo togliermi il bikini, la pazza è venuta e mi ha strappato il bikini via con tutto, stavo guardando il suo bel corpo e mi sono un po’ emozionata, le mie tette mi tradiscono quando sono così, i miei capezzoli si induriscono e Ayumi sorride e se ne accorge subito.

Vieni con me Kauane, siamo saltate entrambe nude e pazze in piscina, dopo il tuffo Ayumi ha preso il mio corpo e mi ha tirato per la vita e mi ha abbracciato da dietro, mi ha preso i capelli da un lato e mi ha baciato il viso poi ha detto che ho capito che tu saremmo stati la mia migliore amica Kauane perché Raquel è un rompicoglioni, prima di voltarmi ho sentito che la pazza mi stava stringendo un seno e con l’altra mano cercava la mia figa, non ho avuto alcuna reazione, la sua mano agile si allungò e io trovai la mia figa, che diavolo ayumi, sei pazza, non sono lesbica, ayumi sorride e dice, hai provato a sapere, no certo che no, sei la sbica ayumi, Mi piace dire che sono quello che voglio essere, felice e libero di vivere, quindi gli ho voltato le spalle piscina senza alcuna reazione sei così bella Kauane perché non ti diverti un po’ con me eh non lo so Ayumi sono sposata con tuo fratello Ryu stavo ridendo di te Kauane tu pazza Ayumi ha fatto pipì e mi ha lasciato vai, dovevo rilassarmi un po’ Kauane, mia signora Ayumi, mi hai spaventato ragazza, pensavo fossi lesbica comunque, e chi ha detto di no, eri serio o scherzavi in ​​quel momento? Non ne sono sicuro.

Altre storie erotiche  Mi dispiace, sorellina. Era asciutto e ho lasciato che tuo marito mi passasse il suo cazzo.

La nostra conversazione è stata molto interessante, tutta questa libertà e gli sguardi di Ayumi mi hanno fatto molto eccitare, noi due nudi ci siamo guardati e abbiamo parlato di tutto, Ayumi a volte finiva per accarezzarmi le gambe e flirtare con me, le sue carezze erano davvero deliziose, piene di desiderio e cattivo, allora Kauane perché ha sposato un uomo così docile come Ryu, non lo so, lui è buono per me, e tu Ayumi, hai qualcuno nella tua vita, dopo di che ho raggiunto il mio picco di segreto pratiche. Non ho alcun interesse a cambiare la mia vita Kauane, pratiche segrete, che è Ayumi, non credo che tu sia pronto a sapere certe cose Kauane, posso solo dirti che mio padre è un uomo alto, signor Hiroshi, cioè mio padre davvero Kauane, ha il dono potente degli antichi metodi di potere, non dirlo mai a nessuno, non tutti in famiglia sono pronti, se vuoi puoi aspettare e saprai quando sarà il momento, se stanno cercando risponde cioè, ti guiderà attraverso le profondità dell’immensità della tua anima.

Fumavamo di più e bevevamo molto, e pensavo che questa conversazione fosse la marijuana che mi girava in testa, mi ero persino dimenticata di tutto, non ricordavo nemmeno che abitavo molto vicino lì, e che mio marito Ryu era Il fratello pazzo di Ayumi, ero nudo dentro casa di mia cognata e per finire, ubriaco e drogato come non avrei mai immaginato, mi sono vestito, ho preso la macchina e sono tornato a casa, avevo bisogno di riprendermi prima Ryu è arrivato, ovviamente se ne sarebbe accorto, ma mi sentivo molto meglio e libero, questo pomeriggio è stato molto bello, mi sento benissimo, ero sotto la doccia a godermi il viaggio, ero molto eccitato e ho finito per masturbarmi sotto quest’acqua calda, che piacere godermi in questo modo, Ryu è arrivato e io stavo già dormendo, quel giorno è arrivato dopo, un incontro in azienda, ho pensato che fosse bello non finire pazzo e drogato così E quello, mi sono svegliato terribilmente affamato, Penso sia stato l’effetto della marijuana di Ayumi, Ryu stava cucinando un pesce con le verdure, ah budino e buon pesce, ma quella sera volevo la pizza, Ryu ne ha ordinate due grandi, ha esaudito tutti i miei desideri, gli ho raccontato di Ayumi, non ho detto niente del nostro pomeriggio, ma Ryu ha detto che sua sorella era un po’ innaturale , e il fatto che io avessi bisogno di un marito era l’ultima cosa di cui Ayumi aveva bisogno, ma non ho detto nulla della nostra conversazione. , la pratica ancestrale segreta, le cose dello stoner giapponese.

Mi sono svegliato la mattina e Ryu era già andato a lavorare presso l’azienda del signor Hiroshi, un gruppo che lavorava olio vegetale, un ramo dell’azienda di famiglia, il signor Hiroshi aveva diverse aziende ed era un uomo molto importante, pensavo in la conversazione che ho avuto con Ayumi, e siccome lei era diversa da Ryu, mio ​​marito era molto sottomesso e Ayumi completamente selvaggia, proprio quando stavo pensando a lei, Ayumi mi ha mandato un messaggio, poi cognata, aveva già avuto un caffè, vieni qui che li prendiamo insieme, ho accettato subito, mi sono cambiata e sono andata a cercare Ayumi, le nostre case erano discutibili per via di due giardini e dei grandi alberi, un posto molto bello, abitavo paradiso, solo Ayumi mi hai ricevuto in mutande e senza reggiseno, ero praticamente nudo, dai Ayumi, non ti vesti la mattina, dormo nudo ogni notte Kauane, perché ti vergogni della mia nudità, no Ayumi, il tuo corpo è bellissimo, anch’io sarei nuda a volte dai cognata , prendiamo un po’ di tè e fumiamo un po’, tu fumi dalla mattina, a volte si a volte no, dipende da cosa devo fare, ti è piaciuto ieri, wow Ayumi, avevo davvero bisogno di rilassarmi **, ** è stato fantastico e penso che fumerò ancora oggi, Ayumi ha sorriso e ha iniziato a lavorare sulla sua sigaretta, l’ho guardata e Ayumi era bellissima, i suoi modi liberi mi hanno affascinato, poi abbiamo bevuto il tè e siamo andati nella sua stanza, ayumi si sdraia sul letto e accende lo spinello, ti dico solo che stai sdraiato qui se spogli Kauane, ho tolto tutto ed ero solo in mutande nere, ora puoi dormire con me Kauane.

Altre storie erotiche  Cambio di abitudine - definitivo

Mi sono sdraiato accanto a lei e Ayumi mi ha dato lo spinello, che piacere fumare la mattina, tre palle e stavo già viaggiando delizioso, Ayumi ha messo su un suono, oh piccola dal sistema audio LCD, stavamo ballando ad alta voce sul letto come un matto, Ayumi mi ha dato si è buttato sui cuscini e si è arrampicato sopra di me, afferrandomi i polsi mi ha immobilizzato, è rimasto un po’ a guardarmi e mordendosi le labbra, c era Ayumi, sono pazza bacia il tuo bocca Kauane, non farlo Ayumi, sei la mia pazza cognata, Ayumi mi ha sorriso e si è avvicinata, volevo anche provare le sue labbra calde, ma non avrei mai immaginato che mi sarebbe piaciuto baciare un’altra ragazza così molto, era così confuso, Ayumi si avvicinò sempre di più e le sue labbra toccarono leggermente le mie, il tempo si fermò per un momento per alcuni secondi, poi la sua lingua invase la mia bocca con desiderio, che bella bocca da bambina che hai Kauane, oh Ayumi, che follia, che emozione Così deliziosa, la pazza ha il lac ascolta le mie bambole e ho cominciato a baciarmi il collo e il seno, ho chiuso gli occhi. Chiusi gli occhi e rimasi immobile, consumato dal desiderio e dal senso di colpa.

Ayumi mi ha morso e accarezzato e non ho avuto alcuna reazione, la pazza mi ha tolto le mutandine e mi ha baciato la pancia e mi ha allargato le gambe affettuosamente, non ho resistito e le ho reso le cose facili, quindi ho aperto gli occhi e ho visto Ayumi che si baciava tra le mie cosce, la sua lingua scorreva dolcemente sulla superficie della mia pelle, oh Ayumi per favore non farlo, no Ayumi no, la pazza non mi ha fatto ascoltare e con una voglia incredibile mi ha succhiato il clitoride, ho gemito piano e mi strinse il seno, chiusi gli occhi e mi lasciai succhiare da lei, Ayumi mi succhiò bene la figa, la pazza sapeva cosa faceva, che piacere sborrare nella sua abile boccuccia, non so quanti orgasmi Ho avuto quella lingua deliziosa, le sue dita mi hanno penetrato forte e tutto il mio corpo tremava di lussuria e piacere, Ayumi si è fermata per un momento ed è venuta a baciarmi la bocca, non avrei mai immaginato di venire così, ho perso totalmente la mia modestia e ho dato me stesso anima e corpo.

I nostri corpi erano in fiamme e che deliziosa connessione, il suono forte tra i nostri gemiti e sussurri, l’odore della nostra pelle che si mescolava con il nostro sperma, non ho resistito e ho finito per succhiarle la figa bagnata, abbiamo fatto un 69 con grande affetto, dopo tanti sforzi ci siamo uniti con libertà e passione, è stato fantastico sperimentare qualcosa di nuovo come questo, ovviamente era colpevole e ha portato anche un piacere diverso, qualcosa di inspiegabile, Ayumi sorrise e poi disse, sei Benvenuto. deliziosa Kauane, volevo averti dalla prima volta che ti ho visto con mio fratello Ryu, volevo il tuo corpo accanto al mio Kauane, la tua bella boccuccia, sei molto bella, calda cognata, non parlare così Ayumi, non mi basta vergognarmi, no avremmo dovuto fare quello che abbiamo fatto, e ora Ayumi, smettila di essere una babbana di Kauane, perché se te ne pentirai, smettila di essere una ragazza idiota, è proprio il nostro segreto , Penso che tu debba liberarti Kauane, uno dei migliori sentimenti è la libertà, imparerai ancora molto ben noto.

Non avevo dubbi che sì, questo era solo l’inizio della pratica segreta ancestrale, e non sapevo nemmeno cosa stesse succedendo e mi sentivo anch’io, era una versione di me stesso, solo più libero e sciolto, senza alcun senso di colpa. . solo piacere e desiderio, e il meglio doveva ancora venire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *