Racconto erotico di corone – L’ho regalato al preside della mia scuola:

di | 11 de Aprile, 2024
Br4bet, la migliore piattaforma di scommesse in Brasile

Andando avanti, l’ho dato al preside della mia scuola, parte:2.

Ebbene quando sono arrivato in macchina avevo già il suo cazzo in mano, era molto grosso e pieno di vene, era bellissimo, sono salito in macchina e lui mi ha dato un lungo bacio mettendomi la lingua in bocca. Era delizioso, adoravo quell’odore di cazzo in macchina, mi ha preso la testa e l’ha messa dentro per succhiare il suo cazzo, la testa aveva una goccia davvero deliziosa, l’ho leccata dal basso verso l’alto, l’ho succhiata, l’ho messa In. tutto nella mia bocca, finché la sua gola non lasciò tutto imbrattato, mi lasciò andare la testa e mi baciò di nuovo, ci fermammo un attimo e proseguimmo fino al motel più vicino, gli dissi di essere gentile con me, cosa che feci. Non ho molta esperienza, ho fatto una faccia innocente che l’ha fatto impazzire, siamo arrivati ​​al motel e lui mi ha spinto verso la macchina, baciandomi, succhiandomi il collo, dicendo che “muore dalla voglia di succhiare il mio piccolo” figa, ho gemito e gli ho detto di smetterla, lui mi ha detto Ha morso ed è sceso sulle mie tette, con il broncio gonfio ha leccato, succhiato come un vitello affamato, mi faceva impazzire sapere che stavo cedendo a questo vecchio birichino uomo, e anche il preside della mia scuola, che antipatico, pervertito, che caldo, mi ha gettato violentemente sul letto, mi è salito sopra e mi ha sollevato il vestito, scoprendo le mie mutandine bianche, ha guardato il mio corpo, mi ha baciato e cadde succhiando. le mie tette, e io gemevo, impazzendo per tanto piacere, scendendo fino al mio stomaco, abbassandomi le mutandine, toccandomi l’inguine, usando la sua lingua, succhiando lentamente e velocemente, la sua lingua era molto agile, ho iniziato a urlare, oh Come! delizioso, ha infilato forte il suo dito nella mia figa, mi sentivo come se stesse rivelando la vera puttanella che ero, ho iniziato a imprecare, grattandogli la schiena, e lui mi ha fatto scorrere la lingua sul culo, huuuuum, che delizioso, ha infilato la sua mignolo nel culo, mi ha messo dentro il mignolo e io ho urlato, ehi, sto per venire, oh, mettine dentro ancora, verrai anche tu, dannazione, sono venuto molto bene, è rimasto lì a guardare contro di me per circa 30 secondi, e mi ha fatto succhiare di nuovo il suo grosso cazzo, gli ho fatto scorrere la lingua sulle palle, gli è venuta la pelle d’oca, li ho messi entrambi nelle sue palle in bocca, l’ho leccato, gli ho sbavato addosso e lui mi ha chiamato cattivo. nifetinha, piccola puttana, cagnolino mio, ti mangerò tanto, puttana, più mi provocava, più era arrapata, mi ha messo a quattro zampe e ha cominciato a infilare ogni pezzo di cazzo che metteva. Dentro era un piccolo grido, quando era tutto dentro, ha iniziato a pomparlo, colpendomi il culo e io ho gemito, fottimi, vecchio pervertito, mettilo forte. Oh, ancora una volta voglio venire su quel grosso cazzo, quello vecchio. L’uomo mi stava colpendo così forte che ho iniziato a venire, il che mi ha fatto dire che era cattivo, quindi sto venendo, ha detto “slut troia”, si è sdraiato e mi ha messo sopra di lui, ho iniziato a saltare, rotolandomi e massaggiandomi il culo grosso. contro di lui, era davvero delizioso, ho contratto il suo cazzo con la mia figa, wow, era delizioso, è quasi venuto, ho iniziato a saltare, il mio parco giochi, tutto era delizioso, mi è piaciuto essere la piccola puttana del mio regista, mi è piaciuto molto, mi ha chiesto . Gli ho succhiato il cazzo quando stava quasi per venire, mi sono alzato da lui, ho aperto la bocca, ho succhiato e scosso il suo cazzo, non ci è voluto molto perché mi riempisse la bocca con questo sperma caldo e molto gustoso, ho adorato scopare il mio regista , abbiamo fatto il bagno e me ne ha dati anche 300, tutto era continuo come prima ma ora molto meglio, ci baciavamo sempre con il direttore nell’ufficio del direttore, c’erano sempre pompini veloci e toccanti, fino al prossimo!

Altre storie erotiche  Crisi della vecchiaia (02)

Baci

*Pubblicato da piccolo bambino20 sul sito climaxcontoseroticos.com il 18/07/17.