Racconto erotico di corone – zia calda

di | 11 de Aprile, 2024
Br4bet, la migliore piattaforma di scommesse in Brasile

Ciao, mi chiamo Gabriele, ti racconterò una storia che mi è successa qualche tempo fa.

Bene, sono andata a trovare mia zia, nella fattoria dei suoi capi dove viveva e si prendeva cura di lei!

Mia zia Laura è una bruna con delle belle tette e un culo rotondo e quando sono arrivata stava innaffiando dei fiori. Mi sono seduto e ho chiesto a mia zia perché dovevo annaffiare le piante, lei ha detto di mantenerle umide, wow pensavo fosse un segno di quella stronza!

Stavo guardando questa cagna con il sedere quasi visibile perché indossava dei mini pantaloncini perché faceva così caldo quel giorno!

L’ho chiamata e le ho chiesto: sei vedova, vero, zia?

Sono già arrapato, vuoi stare con me zia?

Ha già un’aria maliziosa e lo dice solo se è nella mia riservatissima camera da letto, mio ​​nipote, wow, il mio amico esploderebbe di voglia!

Quando siamo arrivati ​​nella stanza mi ha fatto sdraiare e mi è salito sopra facendo un bellissimo 69.

Presto scende e mi succhia il cazzo e geme AIH hum haiii wow quanto è grosso mio nipote, il mio ragazzo pulsava di desiderio

Le ho detto di cavalcare il mio cazzo, stronza, lei è salita e ha iniziato a cavalcare come una giumenta, questa stronza.

Lei ha detto vaii hum hem mangiami haiih hum fanculo la mia figa il mio culo non ce la facevo più così l’ho fatta inginocchiare e le sono venuto sulla faccia e nella sua bocca wow l’ho preso come una prostituta, anche oggi me lo dà il suo culo e la sua figa, è sposata ma suo marito la paga come cornuto eheh

Altre storie erotiche  Storia eterosessuale - Tio Beto me Come Gostoso

*Pubblicato da conservatore sul sito climaxcontoseroticos.com il 05/11/17.