Safadinha del gruppo Zap!!!!

di | 9 de Dicembre, 2022

-Ciao a tutti, a gennaio 2018 ho partecipato ad un gruppo WhatsApp!!! Ho considerato i partecipanti, il y avait beaucoup de Femmes… Je me suis présenté avec Nom Photo Age Etat civil Zone Est etc……. Les gens ont vu ma photo et m’ont souhaité la bienvenue dans il gruppo…

– Poco dopo una Morena è apparsa anche lei con una foto maggiorenne si chiama Single e vive nella Zona Est!!!!! Quando ho aperto la sua foto Ualllll Che bella mora!! Mi sono congratulato educatamente e ho chiesto quale East Place??? E ti dico che siamo vicini kkÄ·kkkk. ??

-L’ho chiamata nel PV Ciao Morena che si trova nella Zona Est ??????

– Lei: Itaquera e tu?

-Io: wow!!!

– Lei: Amatissima nostra, siamo praticamente vicine di casa e nemmeno ci conoscevamo ahahah….

-Io: vivevo a Itaquera vicino all’ospedale Planalto e studiavo all’Unicastelo, sai?????

– Lei: Certo che lo so Vicino a casa mia……

Continuiamo a scriverci ogni giorno, abbiamo stretto una buona amicizia Durante la settimana gli ho fatto una proposta, è uno scherzo per rallegrare le nostre giornate ogni giorno, mandagli una buona giornata con una foto, guarda -c’è ?????

– Lei: Hmmm mi è piaciuta l’idea

Le prime foto erano ordinarie della sua faccia sdraiata sul letto e le ho inviato una foto all’interno del bus, ma la settimana successiva la nostra conversazione ha iniziato a farsi interessante, ha già iniziato a inviarmi una foto di un reggiseno così sostenitivo con quei bei seni, wow, sono impazzito. Ho inviato un’altra foto con una minigonna molto corta tirata su che mostra le sue bellissime gambe ho adorato quella battuta….

Altre storie erotiche  Scopando la cameriera cdzinha

Le ho mandato una foto da sola in Boxer Briefs Black con un cazzo duro quando l’ha vista nel commento wow sei così lo vedo??? certo che puoi piccola

Mi sono tolto le mutande e gli ho mandato una foto del mio cazzo. Lei lo ama. Ci siamo goduti Nude per diversi giorni… le nostre conversazioni stavano diventando sempre più calde. Non poteva più sopportare questo gioco erotico e l’abbiamo invitata. incontra e goditi quella deliziosa erezione, gli piaceva l’idea. ??

– Io: io parto domenica, ci conosciamo?????

-Ella: Dai, ci è voluto molto tempo!!!!

– Io: puoi aspettarmi davanti al parco Itaquera alle 6 del pomeriggio?????

-Lei Certo che posso esserci….

Velocemente alle 18:00 sono arrivato lei era già lì Ci siamo salutati e ci hanno invitato a una birra siamo andati in una pasticceria abbiamo guardato la partita e chiacchierato con maturità passandole la mano sul corpo dandole qualche bacio il mio cazzo era già forte le ho detto guarda come mi hai lasciato lei ha guardato in fretta e ha detto wow che regalo voglio….

-Vado a uscire di qui sono andato alla cassa ho pagato il conto l’ho portata in un motel vicino salendo le scale fino alla suite e l’ho tirata per i capelli e l’ho schiaffeggiata dietro credo la donna al reception non hai sentito, hehehe ho chiuso la porta l’ho buttata sul letto e ho detto oggi tu e la mia cagna le ho tolto la camicetta e il reggiseno e ho iniziato a pizzicare moderatamente quelle belle tette yum ho aperto la cerniera corta e ho già sentito la sua figa calda, l’ho tolta e ho iniziato a succhiare la figa sulle mie mutandine, quel miele era delizioso, la mia bocca era tutta appiccicosa.

Altre storie erotiche  Surpresa pro meu amante - Contos Eroticos

-Mi ha detto di stare zitto ora e il mio turno mi ha detto di stare sul bordo del letto e si è buttato a capofitto sulla mia Rola che in quel momento già vibrava di lussuria, dalla sua testa gli usciva quell’acqua poco che il famoso Pre Gozo l’ho succhiato dalla base alla testa rossa, le ho intrecciato le dita dietro il collo e ho tirato la sua testa contro il mio cazzo, facendola vomitare e sbavare che gocciolava persino sul pavimento, questo pompino era delizioso…

L’ho messa a quattro zampe wow che bella vista le ho schiaffeggiato il culo e lei ha iniziato a twerkare le ho succhiato la figa e il culo che stava già lampeggiando wow è delizioso mi sta chiamando le ho tirato fuori la lingua e lei ha urlato contorcendosi ovunque lui guardò indietro e disse che voleva scopare, giusto? ?? Voglio mangiarla molto ricca Le ho messo il preservativo l’ho sputata l’ho lasciata bagnata il miele le colava dalla figa era anche diventato appiccicoso le ho messo la testa lentamente per non farle male lì ha iniziato a urlare eccitata L’ho sentita arrotolare le pieghe, è un bel cane??? È delizioso, era così stretto, omg che delizioso ho iniziato a pompare un po’ più forte, il suo culo era così bagnato.

I nostri corpi erano tutti sudati, bagnati, arrapati, la stanza puzzava di sesso, il suo culo era rosso per aver schiaffeggiato così tanto, è davvero una troia che adora prenderlo nel culo, non potrei essere più eccitato, ho detto haaaaa , vado a venire, vado a correre l’ho abbracciata e ho riempito il preservativo di sperma mi sono tolto lentamente il preservativo e ho fatto un nodo. …E lui le cade addosso, esausto, stanco, wow, che diavolo era quello, ci siamo goduti la nostra eccitazione e siamo andati in bagno, abbiamo ordinato la pizza, abbiamo mangiato e siamo partiti!!!!!!

Altre storie erotiche  Racconto di incesto erotico - La mia piccola storia di incesto e sottomissione

“Spero ti sia piaciuto” Sei sposato Single Separato Divorziato Vengo dalla Zona Est di San Paolo Vuoi conoscermi Chiamami su WhatsApp Total Secret e le nostre conversazioni saranno private 11 985871588 Baci!!!!! !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *