Storia di incesto erotico – Tra fratelli

di | 7 de Aprile, 2024
Br4bet, la migliore piattaforma di scommesse in Brasile

Mi trovavo di fronte a un dilemma, in un ciclo di tradimenti. Esco con Ewerton da quattro anni e negli ultimi due ho provato un’intensa attrazione per sua sorella Danielle, mia cognata. Tuttavia, recentemente Daniella ha ceduto alle mie seduzioni e abbiamo iniziato ad avere una relazione, nascosta a Ewerton. Esce con Wellington, il migliore amico di Ewerton. Ma il mio problema è che il dilemma è che amo Ewerton, anche se sta con Danielle, e lo amo anch’io, anche se sto con lui.

Ma Ewerton di certo non vorrebbe scoprire che sua sorella lo tradisce. Sarebbe un cambio di rotta e una grande confusione familiare. All’inizio era molto riluttante, ha cercato di resistere, ma alla fine ha ceduto. Fa tutto nel più stretto segreto e cerca di non lasciarsi scappare nulla affinché il fratello non lo scopra. E lo nascondo anche molto bene. Danielle ama suo fratello e qualche volta questo le pesa sulla coscienza, ma passa velocemente, quando la mia bocca prende la sua figa e tutto il suo corpo, mentre le mie dita entrano nella sua figa.

Mi piace averli entrambi. E lei ne è consapevole. Ma Ewerton non sa che li ho entrambi.

Sento dalla mia stanza, la porta del soggiorno si apre ed entra qualcuno. Da allora, so che è Danielle. Al momento Ewerton sta ancora lavorando e non arriva prima dell’ora di cena, lasciando me e Danielle con molto tempo. Mentre i passi si avvicinano alla mia stanza, sento subito l’odore del suo profumo riempire la stanza. Ed eccola lì, sulla porta. Mi guarda sdraiato sul letto e sorride.

Lei ed Ewerton sono molto simili. Sembrano fratelli gemelli, ma non lo sono, perché lui ha quattro anni più di lei, lui otto anni più di me e lei quattro anni più di me. Ha la pelle marrone chiaro, come suo fratello. I suoi capelli sono lisci, lunghi e neri, mentre i capelli di suo fratello semplicemente non sono lunghi. I suoi occhi sono castano scuro, intensi, con una lucentezza visibile da lontano, proprio come quelli di suo fratello. Il suo corpo è estremamente sexy. Ha un paio di tette grosse, cosce molto spesse e toniche e un culo enorme. Ewerton ha un corpo leggermente definito, ma anche forte.

Immediatamente lei sale sul letto, togliendosi calzini e scarpe lungo la strada e si sdraia sopra di me. La tua lingua esplora la mia bocca, mentre la mia mano stringe il tuo culo stretto. Il bacio è stato interrotto per poterci spogliare. Già nuda, lascia una scia di baci sul mio ventre, scendendo. Sulla parte anteriore della mia figa dà l’ultimo bacio. Poi la sua lingua entra nelle labbra della mia figa e inizia a giocarci.

Sento un suono provenire dal mio cellulare, che mi avverte di qualcosa, ma lo ignoro, sento solo la lingua di Danielle che gioca con la mia griglia. La sua bocca circonda tutta la mia figa, ingoiando tutto il mio miele, leccandomi con piacere. Comincio a muovermi nella sua bocca tirandogli i capelli.

Altre storie erotiche  Sono andato ad aiutare mio figlio a liberarsi e mi sono liberato con loro - Parte 1

–DANIELLE! – sentiamo la voce di Ewerton.

Sta davanti alla porta della mia camera, incredulo. Spaventati, abbiamo tirato la coperta per coprire la nostra nudità. COSÌ? Quando il mio telefono è apparso sullo schermo con un’altra notifica, ho visto che c’era un messaggio di Ewerton, che diceva che sarebbe partito presto oggi, dato che era già andato avanti con tutto il suo lavoro, lasciando da parte il pranzo.

“Perché lo dice. «Perché mi hai fatto questo, Danielle? Tu sei mia sorella! E tu, Chiara? Non so cosa dire! – Si passa una mano tra i capelli, innervosindosi.

Con un passo veloce si avvicina al letto e afferra Danielle per i capelli, spaventandomi e facendomi alzare in piedi. La lancia contro il muro. Ora sono pronto a intervenire in caso di attacco.

“Danielle…” disse. “Perché? Sei la mia fottuta sorella! Eri con Clara! Puttana!

“Io-io…” Danielle cerca di dire qualcosa.

Dà le spalle al muro e vi preme contro il corpo, ancora furioso.

“Figlio di puttana!” – continua imprecando. “E tu sei diversa, Clara!” Con mia sorella?

– Ewerton, calmati! – dissi guardandolo premere ancora di più il corpo di Danielle contro il muro.

Ewerton ha il suo corpo premuto contro quello di Danielle, tenendolo contro il muro. Mi avvicino a entrambi, per cercare di porre fine a tutto questo. È ancora furioso con sua sorella e non la lascerà andare per nessuna circostanza. Danielle si muove, cercando di liberarsi. Può solo muovere il sedere, per cercare di uscire dalla situazione.

“Cosa c’è?” disse Danielle. “Sento… Oh mio Dio! Ewerton, sei duro?

Ewerton si allontana da lei. Poi entrambi vediamo il suo cazzo infilarsi nei pantaloni della tuta. Ma lui la tocca di nuovo, posizionandosi proprio tra le sue natiche.

“Sei una stronza, Danielle!” ” ha detto. “Mia sorella è una stronza!

Guardarlo premere il suo cazzo duro tra le chiappe di sua sorella sta iniziando ad eccitarmi. Non dovrebbe essere così, ma è così.

“E-Ewerton…” disse Danielle, un po’ senza fiato. – Toglimi quel cazzo dal culo, siamo fratelli!

– In realtà ? – disse cominciando a strofinarsi il cazzo duro, ancora coperto dai pantaloni, tra le natiche e poi muovendo i fianchi avanti e indietro, simulando la penetrazione. . “E allora, stronza?”

Danielle emette un gemito. E guardo tutto con la mia figa pulsante.

“Ti darò una lezione, Danielle!” “, disse. “Per essere una stronza! E poi anche tu, Clara, imparerai la lezione!

Si toglie i vestiti. Il suo cazzo rimbalzò forte. Ewerton ha un cazzo davvero gustoso. È normale, ma grosso, pieno di vene sporgenti, morbido fino alle palle. Riesco a vedere il bambino che fa capolino dalla testa, brillando nella luce. Vedendo che Danielle ed io eravamo affascinati da questo spettacolo, ha strofinato tutta la melma sulla testa del gallo con l’indice. Quindi spinge Danielle sul letto e la mette a quattro zampe. Non dice nulla, resta semplicemente nella sua posizione. E mi limito a guardare.

Altre storie erotiche  Aperto al 100%.

Ecco perché un fratello e una sorella non possono vedersi nudi…

Ewerton allarga le labbra di Danielle e vede quanto è bagnata e gocciolante. Quindi posiziona il tuo cazzo davanti al suo ingresso e spingilo dentro. Scivola dentro. Comincia a muovere i fianchi avanti e indietro, leccandole la figa. Sento la mia figa diventare ancora più bagnata guardando mio fratello leccare sua sorella.

I gemiti di Danielle riempiono la stanza, insieme al suono dei loro corpi che si scontrano, al dolce suono del cazzo che scivola dentro e fuori dalla sua figa. Lui tira fuori il cazzo in tutta la sua lunghezza, lasciando la testa dentro l’ingresso, mi fa vedere per un attimo il cazzo di sua sorella tutto ricoperto di miele e lo spinge dentro di nuovo, scopandole di nuovo la figa. Ewerton inizia a gemere, avvicinandosi all’orgasmo. Mentre mi avvicino ai due, guardo il viso di Ewerton e lui mi guarda, mordendosi il labbro inferiore. Danielle non riesce a smettere di lamentarsi. Finché non cominciò a gemere più intensamente, profondamente e lentamente. Tira fuori lentamente il suo cazzo. Un flusso di miele e sperma si mescola tra la punta del pene e la figa di Danielle. E subito dopo, una grande quantità di sperma comincia a fuoriuscire e gocciolare dal suo ingresso, gocciolando sul letto.

“Guarda, che puttana!” – disse guardando la figa di Danielle, inzuppata di sperma. – Entra anche il cazzo del fratello! Anche lui può riempirti! Puttana che prende le fidanzate degli altri!

Si avvicina a me e mi tira i capelli.

—Ora tocca a te, Clara! “, Egli ha detto.

Ewerton mi butta sul letto. Mi metto a quattro zampe. Lo sento strofinare la testa contro il mio sedere. Prima di mangiarmi, fa scorrere il dito tra le labbra di Danielle, raccogliendo sperma e miele. Poi le inserisce il dito appiccicoso nel culo. Se lo toglie e lo indossa, lubrificandolo con il suo stesso sperma e il miele di Danielle. Ripeti il ​​processo. Mette la testa sul mio sedere e spinge lentamente, facendomi sentire il mio sedere che si apre per lui, e rimane fermo. Quando mi ci abituo, inizia a muovere i fianchi avanti e indietro. Entra ed esce ben lubrificato. Oltre a lubrificarlo con il dito, il cazzo era già ricoperto di sperma e miele, il che ha reso la lubrificazione ancora più semplice. Presto mi farò massaggiare il culo da Danielle, mentre Ewerton me lo lecca. Anche il suo dito, che sta massaggiando la mia bambina, è ricoperto di sperma e miele.

– Sei una stronza, Clara! – disse Ewerton, cominciando a gemere.

Va più in profondità e lo sento pulsare nel mio culo, riempiendomi. Il suo cazzo viene tirato fuori e sento immediatamente lo sperma caldo schizzare fuori e fluire nella mia figa. Ewerton se ne va della stanza.

– Non posso credere a quello che sta succedendo! “disse Danielle. “Oh mio Dio! Mio fratello è entrato dentro di me!”

Altre storie erotiche  Storia erotica eterosessuale: Denise e il marito miniturizzato

– Era davvero delizioso! – Mi mordo il labbro inferiore.

Ewerton ritorna, con un cazzo pulito.

“Ascolta…” disse. “Entrambi fregati.” E mia cara sorella, hai avuto il trattamento che meritavi! È umiliante vedere tuo fratello venirti nella figa, ma visto che sei una troia, ti è piaciuto! Adesso voglio le tue tette sexy, Danielle.

Comprendendo già il messaggio, Danielle mette insieme i suoi seni. Ha un seno molto gustoso e pieno, con capezzoli piccoli e una piccola areola marrone. Lei si sputa tra le tette ed Ewerton ci infila il cazzo in mezzo. Comincia a spingersi tra di loro. A volte va su e giù con le tette sul suo cazzo, a volte lui le mette in mezzo. Poi diversi schizzi di sperma cadono sui suoi seni e scorrono tra di loro, alcuni atterrando sul suo viso.

Mi tira i capelli e mi fa pulire lo sperma dalle sue tette. Lecco e ingoio tutto lo sperma, dal sapore salato e candeggiante. Danielle si morde il labbro inferiore quando mi vede pulirle il seno. Di sua spontanea volontà comincia a succhiare il cazzo di suo fratello. Ingoia tutto. Dalla testa alle punte, facendogli toccare le palle con la lingua mentre lui guarda.

“Mettiti a carponi sul letto. ” ordina, dopo che Danielle smette di succhiare.

Quindi siamo rimasti. Senza tante cerimonie, sento immediatamente il suo cazzo che prende la mia figa, spingendola fino in fondo. Comincia a spingere con entusiasmo. Posso sentire le sue palle colpire il mio culo grosso. Senza resistere alle deliziose e scivolose entrate ed uscite, la mia figa mastica il suo cazzo e finisco per venire. Tira immediatamente fuori il suo cazzo dalla mia figa, prende un po’ di lubrificante e inserisce il dito nel culo di sua sorella. Ripetere il procedimento finché non sarà ben lubrificato. Quindi posiziona la testa e spingi il resto molto lentamente. Quando ti abitui, inizia a crescere. I suoi gemiti echeggiano nella stanza.

Comincio a massaggiare la sua bambina, con il dito ricoperto di miele. È duro e gonfio. Faccio movimenti circolari, sentendo questo piccolo pezzo di carne. Gemono entrambi allo stesso tempo e lui la penetra profondamente. Poi esce e vedo lo sperma uscire dal culo di Danielle e fluire nella sua figa. Soddisfatto, Ewerton si getta sul letto, si sdraia e comincia a guardare la televisione.

Dopo questo giorno rimarrò sempre tra i fratelli. Noi tre cominciavamo sempre a fare l’amore. Ma quando non è lì, adora essere il cornuto di sua sorella. E quando non sono qui, mi piace sapere quando scopa sua sorella. E quando siamo tutti lì, uno mangia l’altro e così ognuno riceve un pezzo di pane.

*Pubblicato da ragazza dei sogni sul sito climaxcontoseroticos.com il 24/07/04.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *