Storia erotica bdsm – I doveri di un sottomesso

di | 11 de Aprile, 2024
Br4bet, la migliore piattaforma di scommesse in Brasile

Un sottomesso dovrebbe sempre rispettare il suo dominante. Stai attento a come lo tratti. Il dominante va considerato con la sua posizione superiore, ha il potere di decidere tutto nella relazione.

La sottomessa ha l’obbligo di essere sincera, di dire sempre la verità al suo dominante quando la interrogano. Non dovresti mai mentire al tuo dominante su nulla. Non puoi aver paura di dire la verità anche se non ti piace e di conseguenza subirai una punizione.

La sottomessa deve impegnarsi a conoscere profondamente il suo Padrone, i suoi gusti e le sue preferenze. Sai cosa ti piace in ogni momento e forniscilo

La sottomessa dovrebbe sempre parlare dei suoi sentimenti e delle sue preoccupazioni ed essere ascoltata fino alla fine. Un sottomesso dovrebbe essere sempre onesto con il suo proprietario e non nascondere mai alcuna informazione. Questo è importante affinché il Dominante conosca bene il suo possesso.

Il sottomesso deve sempre dimostrare umiltà, essere consapevole che deve sapere cosa sta facendo, cosa sta decidendo.

La sottomessa deve imparare ad accettare di avere torto, come fa il dominante, e scusarsi sempre ed essere punita, come desidera il suo proprietario.

La sottomessa deve seguire il suo Maestro con devozione, ovunque vada e qualunque cosa faccia. Sempre 1/2 passo indietro, attento e complice.

Il sottomesso deve imparare ad ascoltare i desideri e le proposte del dominante e a pensarci con una mente aperta e sforzarsi di accettare, se ciò non accade, di dire sempre al dominante i suoi limiti.

La sottomessa deve cercare sempre di evolversi, deve affrontare i suoi limiti, sforzarsi di imparare sempre di più.

La sottomessa deve ascoltare attentamente tutto ciò che il suo Dominante ha da dire, sia che si tratti di informazioni, di comunicazione delle sue decisioni, di insegnamento, con uno sforzo sincero per comprendere le sue motivazioni.

La sottomessa deve essere ascoltata anche dal suo padrone.

Il sottomesso dovrà sempre obbedire agli ordini del suo padrone, che saranno sempre entro i limiti stabiliti, pena la punizione.

La sottomessa deve avere molta cura del suo corpo, che non è più suo, è proprietà del suo proprietario, solo suo.

La sottomessa deve presentarsi agli altri in maniera impeccabile e discreta, e non lasciarsi coinvolgere in risse, discussioni, insulti o pettegolezzi. Dovrebbe sempre comportarsi in modo da rendere orgoglioso il suo proprietario.

La sottomessa deve sempre svolgere i compiti determinati dal suo padrone, nel più breve tempo possibile, senza domande e senza errori.

La sottomessa deve essere una signora davanti alla comunità, obbediente, intelligente, discreta, delicata. Ma anche la troia perfetta tra quattro mura, la puttana dedita ai suoi piaceri a letto. Senza vergogna né astuzia, disposto a soddisfare i desideri del suo proprietario, qualunque essi siano.

La sottomessa deve essere fedele al suo dominante. Onoralo come tuo superiore.

La sottomessa deve prendersi cura della propria autostima, senza lasciarsi sprofondare in sentimenti negativi e di disprezzo.

Il sottomesso dovrebbe sempre agire con calma e delicatezza. Il doit dire peu, il ne doit jamais être en désaccord ou poser des questions durante una seduta spiritica, mais en dehors de celle-ci, il peut demander ce qu’il veut à son propriétaire, finchè può spiegare la ragione di qualunque cosa. Una delle più grandi virtù di un sottomesso. Sii paziente con le situazioni interne ed esterne alla relazione D/s. Perché sarà sempre desiderato e ignorato con la stessa intensità dal Proprietario. Dovresti imparare ad aspettare i suoi desideri.

La sottomessa non dovrebbe mai dimenticare che il suo dovere principale è fornire distrazione e piacere senza aspettarsi nulla in cambio dal suo dominante.

La sottomessa deve sempre obbedire al suo dominante, a seconda del suo abbigliamento. Usa solo ciò che vuole e ciò che ordina.

Il sottomesso deve essere intelligente, le informazioni non sono mai troppe, sia nelle pratiche, sia nelle relazioni, per lo sviluppo personale. Sottomissione non significa aspettare ancora, un Proprietario sarà sempre fiero di un sottomesso che cerca di capire il mondo BDSM, che cerca di capire cosa succede nel mondo, un sottomesso deve essere informato ed intelligente per essere all’altezza del compito. servire il tuo prezioso proprietario. Dovresti sempre scrivere correttamente e chiaramente. Dovresti essere sempre gentile con le tue parole.

La sottomessa dovrebbe sempre informarsi, cercare di conoscere meglio le pratiche, per sapere sempre come soddisfare il suo padrone.

La sottomessa deve essere sensuale e saper sedurre il suo padrone, ricordandosi sempre di non fare nulla senza il suo permesso. Usa e abusa della lingerie, dei massaggi, di tutto ciò che può piacere al tuo dominante, sappi dargli l’amore e l’attenzione che il tuo proprietario merita.

In nessun caso la sottomessa dovrebbe anteporre i suoi interessi privati ​​a quelli del suo padrone.

Il sottomesso deve essere fisicamente, mentalmente ed emotivamente disponibile per il suo Padrone. Devi organizzare la tua vita in modo tale da poter rispondere immediatamente a qualsiasi richiesta del Titolare. In sua presenza devi dimenticare tutto il resto. In assenza del Proprietario manteneva una postura impeccabile, ricordando sempre a chi apparteneva.

La sottomessa deve abbandonarsi nelle mani del suo Signore senza paura né vergogna, l’abbandono deve essere totale, non esiste mezzo abbandono, mezza sottomissione, per la verità deve essere totale.

La sottomessa non dovrebbe mai interrogare il suo padrone, qualunque sia il motivo, dovrebbe essere sempre attenta ad obbedire ed eseguire tutto ciò che il suo padrone le ordina, lui sa sempre quello che sta facendo e tutto ciò che fa è per il bene della relazione.

Il sottomesso non dovrebbe avere contatti con altri dominanti senza chiedere il permesso al suo proprietario. Tratta il tuo padrone con il massimo rispetto possibile, trattandolo sempre come un Signore.

La sottomessa deve amare il suo padrone incondizionatamente, adorare, desiderare il suo corpo, adorare, adorare in vari modi il suo Signore, usare la fantasia per compiacerlo.

Il sottomesso deve essere un’estensione del Proprietario, evolversi al suo ritmo e al suo piacimento, essere la sua ombra e il suo riflesso.

Il sottomesso ha sempre l’ultima parola… sì signore! Lui prevale in tutto, tutto ciò che vorrà avrà”, il sottomesso deve semplicemente accettare tutto, finalmente e sempre all’interno della CSS.

*Pubblicato da negotuca88 sul sito climaxcontoseroticos.com il 07/11/17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *