Un principiante cornuto. da loro

di | 9 de Dicembre, 2022

Durante la settimana ho tenuto d’occhio mio marito Jackson, il suo comportamento era molto strano, sembrava eccitato per tutto quello che stava succedendo tra di noi, e molto di più per l’avere un altro appuntamento con Jorge, ammetto che ero anche molto eccitato e nervoso. sull’intera faccenda, quindi ho parlato a cuore aperto con Jackson, nella nostra stanza, dopo aver fatto sesso meraviglioso con lui, gli ho fatto una domanda diretta, sei contento di sapere che sono con un altro uomo Jackson, io mio tesoro, beh, non con quello, e poiché sei così questa settimana Jackson, come il mio tesoro, sembra un bambino che aspetta il Natale, per avere una bici nuova, è tutto mio tesoro, sono un po’ preoccupato per questo in a modo tuo Valeria.

Pensavo che non avresti voluto uscire con Jorge, anche se ho provato a convincerti fin dall’inizio e ora questo secondo appuntamento, sono un po’ insicuro tesoro, quindi Jackson non hai ancora risposto alla mia domanda capisci emozionato dalla mancanza di idea di vedermi con un altro uomo o meno jackson così ha sollevato il lenzuolo e ha mostrato quanto fosse eccitato ma sei appena arrivato jackson lo so tesoro quindi la mia domanda ha avuto risposta solo parlandone jackson si è emozionato.

Siamo rimasti in silenzio e abbiamo sentito un’erezione enorme, quindi abbiamo fatto di nuovo l’amore con grande entusiasmo, prima che Jackson entrasse in me, gli ho chiesto, vuoi che vada fino in fondo con Jorge? Poi Jackson ha iniziato a colpire più forte e quasi ha urlato per l’imbarazzo. penso di volerlo tesoro mi sono arrabbiato con quel bastardo stavo aspettando il suo sperma quindi jackson è venuto come non mai e poi ha detto scusa tesoro ho provato a fermare quei pensieri desiderando ma è stato jorge che mi ha convinto a farlo con tesoro non lo è La colpa è di Jorge, è tua, Jackson.

Non so se è un feticcio o una perversione sessuale Jackson, ma non so se volevo partecipare, anche se sono diverso Jackson, nel piccolo bar Jorge mi ha abbracciato da dietro e mi ha baciato. il collo mi ha fatto assaggiare il suo cazzo duro ha fatto tesoro cosa vuoi dire non me l’hai detto mi stavi parlando al telefono quando il bastardo mi ha colto alla sprovvista e mi stava strofinando quella cosa dura sul mio culo jackson qualunque cosa vuoi che lo faccia, quel figlio di puttana non vale comunque niente, pensavi che avrebbe fatto quello che ha fatto Jackson.

Praticamente mi hai venduto a lui Jackson, no tesoro, non è questa la storia, ma Jackson hai appena detto che volevi che andassi fino in fondo con quel figlio di puttana di Jorge, è vero tesoro, non so se lo voglio più, io no, non lo so, tesoro, mi eccita, ma non riesco a immaginare quel bastardo che scopa te e me, Jackson, cosa ne pensi? Scusa se mi sono bagnato le mutandine e mi sono arrabbiato per aver giocato con quel bastardo. quello, il nostro tesoro non ci aveva pensato, voglio dire, ci avevo già pensato, ma ora sono davvero confuso, quindi Jackson, penso che faremmo meglio a arrenderci finché c’è ancora tempo.

Jackson era pensieroso e quella notte ci siamo presi molto tempo per dormire, io e lui eravamo molto indecisi e timorosi di andare avanti, la mattina dopo mentre facevamo colazione con mio marito Jackson abbiamo avuto un’idea, in realtà è stato Jackson a dire, ora ero d’accordo con Jorge e quei 500 reais erano già dolci, esci ancora una volta con lui e poi ci dimentichiamo di tutto, ma se Jackson prova qualcosa con me, dai con calma, io avevo paura e volevo vedere cosa Jorge stava per farlo, quindi va bene Jackson, sabato andremo a ballare.

Mio marito Jackson è partito per lavoro e la mia testa era piena di pensieri e desideri sessuali, ho capito che volevo fare questo, continuare questo flirt e scoprire di più sul cuckolding, potrebbe essere che mio marito Jackson voglia condividermi? con un altro uomo o era solo con il suo amico Jorge, che disturbava le mie fantasie e sensazioni, a quest’ora del mattino ero già arrapato e sono andato a lavorare con la mia figa bagnata, che sensazione incredibile, tutto grazie a mio marito Jackson , perché è iniziato, ora ero io che volevo fare sesso con chiunque per strada, mi sentivo una donna sfacciata, cagna, ho cercato di nascondere questi sentimenti tutto il giorno. Sono contento che sia già venerdì.

Poi sabato pomeriggio Jorge si è presentato a casa, Jackson lo ha portato al barbecue e ha aperto una birra, io non ho resistito e sono finito in cucina per origliare e cercare di ascoltare la loro conversazione. Cynthia mi ha chiamato ieri sera Jackson, vuole tornare con me amico non so cosa fare avrei dovuto uscire ancora un po’ con Valeria stasera ma ora sono così confuso amico, calmati Jorge, due ragazze sono meglio di nessuna sorella, non riuscivo a credere che Jackson Se lo dicessi, quindi Jackson è serio, quello che sto facendo ora, prendere Valeria potrebbe rovinare tutto, ma potrebbe essere utile sapere se anche Cynthia sarà gelosa, è vero Jackson.

Poi Jorge ha bevuto un sorso di birra e ha detto, maledetta Cynthia, Valeria è molto più carina e più calda, poi è andato da Jackson, il bastardo l’ha detto davanti a mio marito Jackson e se n’è andato come se niente fosse, che cornuto era Jackson. , molto più eccitato di quanto immaginassi, Jorge ha attraversato la cucina e mi ha dato una buona occhiata al culo, mi sentivo tremendamente eccitato così mi ha detto, poi ti vengo a prendere Valeria, sei bellissima quando mi vedi, quindi sorridi per Dentro Ho mascherato la mia felicità.

Ho fatto una lunga doccia e ho messo questo perizoma nero che mi ha regalato e dei jeans che erano molto attaccati alle mie natiche rotonde, stavo decisamente iniziando a fare di tutto per farmi desiderare da tutti gli uomini in questo piccolo bar, Jorge è arrivato appena col tempo, quindi Jackson prenditi cura di Carol e possiamo prenderci un po’ di tempo oggi amore mio puoi chiamarmi tesoro guarderò un film e aspetterò che torni grazie fratello fidati di me jackson riporterò Valeria sana e salva.

In macchina, Jorge ha detto, wow Valéria, sei deliziosa oggi, lascerai i ragazzi del forro senza parole, non forró Jorge, cosa vuoi dire Valéria, oggi prenderai io a cena in un posto molto discreto e rispettoso, no voglio ballare con te Jorge, voglio bere un vino bianco e ascoltare jazz, non so dov’è quel posto, ho già prenotato per due Jorge , quindi ho preso il cellulare e gli ho detto ora aggiungimi e parlami Jorge, ha aperto un grande sorriso e mi ha aggiunto in fretta, gli ho inviato la posizione e ho capito quanto avrei potuto guadagnare da questa situazione.

Andammo al ristorante mentre Jorge si congratulava con me e voleva sapere cosa avevo in mente, Jorge capì che il gioco era cambiato, ma non sapeva quanto, ordinammo una bistecca e un buon vino bianco, dopo aver parlato della mia vita e il mio tempo da giocatore di pallavolo e i miei amori Jorge ha detto, Valeria, sono innamorato di te da un po’, Jackson ha inventato uno strano discorso sul fetish del cornuto, e abbiamo deciso di escogitare un piano, un gioco del debito e convincerti ad uscire con me, l’ho già fatto so tutto george, mio ​​marito jackson è un pervertito, e tu vuoi solo portarmi a letto come le tue amiche birichine.

Ma non succederà così Jorge, non sono la tua ragazza e nemmeno la tua puttana, oh mio Dio Valeria, non l’ho mai detto, non preoccuparti Jorge, anche tu hai il cazzo duro, quello laggiù, perché vuoi incontrare questa Valeria, perché sì, vuoi scoparmi bene, Jorge deve essere un vero uomo per quello, poi Jorge ha detto, wow Valeria, certo che ho un cazzo duro, mi lasci così, poi chiama Jackson e fallo. una videochiamata subito, qui al ristorante, fallo subito Jorge.

Sei molto pazza Valéria, Jorge mi ha obbedito e ha fatto la videochiamata, quindi Jackson ha risposto ed è rimasto sorpreso dal video, dov’è Jorge, non sembra un piccolo forró bar, filmami Jorge, così ho detto a Jackson, io hanno scelto un altro posto per noi Jackson, e Jorge è super entusiasta di mostrarti qualcosa, mostraglielo Jorge, qui Valeria, sotto il tavolo Jorge, non posso farlo qui Valeria, mostraglielo o ce ne andiamo subito Jorge, Jorge si è aperto i pantaloni con discrezione sotto il tavolo e mio marito jackson ha visto il tuo cazzo duro nel video, quello è Jorge hai una puttana, abbassa la voce jackson è quel fottuto george, ceniamo insieme e poi andiamo a forró per incontrare Cintia, stasera sarà lunga Jackson , Baci amore mio.

Dici sul serio Valéria, vuoi davvero conoscere Cíntia, non preoccuparti, balleremo un po’ di forró e poi se sei brava ti faccio un regalino Jorge, ora paga il conto, andiamo, il cameriere ha portato il conto in tavola e Jorge ha pagato con un sorriso, 380 reais, così gli ho detto, Jackson, non ti dobbiamo altro Jorge, avevi ragione certo Valeria, ora andiamo per ballare, il baretto era accanto al ristorante quindi siamo arrivati ​​in questa atmosfera civettuola, e siamo andati davanti al palco, Jorge mi ha afferrato in un modo indescrivibile, il suo cazzo era ancora duro e arrapato, stavo diventando sempre più e più arrapato e pazzo per aver fatto casino con questo pezzo di merda.

Poi Jorge ha detto, non guardare adesso, ma Cíntia sta guardando l’agente al tavolo a sinistra, con una camicetta nera, quella con i capelli corti, lei stessa, Quindi non fraintendermi, Jorge, scherziamo su questo. ragazza, ho adorato tutte quelle cose sporche, Jorge eccitato con la sua gamba nella mia, Cíntia guardando e osservando la nostra libertà insieme, baciami teneramente Jorge, qualunque cosa sia ti bacio, voglio un bacio molto cattivo Jorge, lo disse e Jorge invase la mia bocca dall’invidia, il bastardo ha ballato molto e baciato anche meglio, ora prendimi il culo Jorge, non essere volgare, fallo passare per tesoro, oh Valeria, come va, sto impazzendo, Jorge mi ha lisciato il culo con discrezione mentre ballava con me, poi ho sentito una mano sulla mia spalla, ehi ragazza, sai dove sei, è il mio ragazzo, lo sai.

Cintia è venuta a parlarmene, rassicura mia figlia, non ne so niente, conosco Jorge da due settimane, stavo solo ballando con lui, Valéria dai, dai, lo aggiusterò . poi con Cíntia siamo andati a ridere e goderci questa follia, Jorge è anche carino, sembra che ti piaccia, quindi vale la pena andare e te lo dirò per strada, Jorge guidava e ha contato il giorno in cui ha incontrato Cíntia, e le volte lui ha tradito anche la ragazza, fermati a questa stazione di servizio Jorge, non qui, girati e parcheggia dietro a queste macchine Jorge, poi ti ho detto Jorge che se fossi stato bravo avresti avuto un regalino amico, davvero Valeria, cosa sei hai intenzione di fare, no È un grosso problema, gli ho aperto i pantaloni e lentamente gli ho tirato fuori il pene, a quest’ora della notte e in questo posto buio, un po’ di cattivo era tutto ciò che Jorge voleva, ho preso il mio cellulare e ho chiamato Jackson.

Ha risposto con una faccia assonnata e ha detto wow Valeria sono quasi le due del mattino dove sei a una stazione di servizio tesoro perché non vai a casa poi ho cambiato la macchina di Jorge si è rotta piccola sto cercando di aiutare e lo faremo me ne andrò presto baby perché non chiamano un carro attrezzi, non sarà necessario baby accarezzando il suo pene duro ho continuato a dire cose cattive al mio cornuto, quindi farò un video d’amore e tu guardami mentre progredisco, Ciao amore.

Ho preso il mio cellulare e ho iniziato a filmare, Jorge sembrava fluttuare e sembrava spaventato ai lati, anche lui guardava e allo stesso tempo giocava con il suo cazzo duro, con una mano stava filmando e con l’altra lo stava accarezzando cazzo delizioso con affetto, non verrai presto Jorge, sto filmando tutto in modo che Jackson possa vederlo più tardi, oh Valeria, mi stai facendo impazzire, vieni subito e andiamo, le cose sono arrivate molto velocemente e io filmato tutto.

Quindi, dopo lo sperma bastardo sulla mia mano in macchina, ho mandato un bacio a Jackson e ho finito il video. Gli ho mandato un messaggio con questo video come regalo. Jackson non vedeva l’ora di vederlo. Jorge ha pulito il suo pene duro e siamo partiti ridendo e prendendo in giro, che stronza sei Valeria, quindi sarò un cliente sexy, non è sempre così Jorge, oggi ti sei comportato bene, quindi ti hanno fatto un regalo, non domani, non so cosa farò, ma Jackson avrà sicuramente una sorpresa, quindi siamo arrivati ​​e mio marito, come Jackson, mi stava aspettando nella nostra stanza.

Con il cellulare tra le gambe e guardando questo video sconcertato, come va Valeria, perché hai preso il cazzo di Jorge, perché Jackson sei un dolce cornuto e sei tutto eccitato che tua moglie prenda il cazzo duro di un altro uomo Dimmi se no è vero Jackson non è così Valeria mostrami il tuo pene Jackson mostramelo tesoro non devi umiliarmi così non hai visto niente Jackson quindi mi ha mostrato il suo cazzo duro molto imbarazzato vai jackson gli piace vedere sua moglie con l’altro uomo e lui è ancora tutto imbarazzato là fuori a letto, scusa tesoro, quella è stata una reazione involontaria, l’ho fatto con jackson per assicurarmi che avesse un cornuto addomesticato a casa, e ora capirai questo riguardo a te meriti jackson, quello che farai ne varrebbe la pena, non conosco ancora jackson, ma non smettere di aspettare, e quello che dico a jorge tesoro, digli che pensavo che il suo cazzo duro fosse delizioso e voglio più tardi a modo mio jackson ora cancella questo video e succhiami i pettegolezzi nella mia figa molto forte il tuo dolce cornetto.

Sono venuto caldo nella bocca di mio marito cornuto, gli ho detto che il suo debito era stato saldato, Jackson voleva scoparmi e non glielo ho permesso, ero in punizione, ero arrabbiato con lui, so che sarebbe successo, il suo feticcio era qualcosa di strano, ma mi stavo divertendo ed ero curiosa di come approfittare di questa situazione, volevo anche godermi e realizzare le mie fantasie, non sono una moglie puttana e non ero dell’umore giusto per scopare altri uomini, ma no, non potevo negare che tutto questo era molto eccitante ed era solo l’inizio di una vita diversa. Volevo sapere fino a che punto era disposto a spingersi il mio dolce cornuto, anche se avevo paura anche per me stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *